Vado Ligure – Bombardier vince gara in Italia e licenzia

Mentre i lavoratori dello storico stabilimento di Vado Ligure della Bombardier Transportation Italy stanno vivendo giorni di ansia a causa dell’aggravarsi dell’annosa vertenza dopo l’avvio, lo scorso 8 aprile, della procedura della cessione del ramo d’azienda dell’ingegneria, procedura che in mancanza di adeguate garanzie o accordi programma firmati in sede istituzionale, potrebbe costituire di fatto un licenziamento mascherato per 50 lavoratori, è notizia recentissima che Bombardier si è aggiudicata la fornitura di sette nuovi treni per la Provincia Autonoma di Bolzano.

«Con un’offerta di 64.165.717 euro la Bombardier si è vista assegnare il 6 maggio la commessa da parte dell’Agenzia per i contratti pubblici della Provincia. L’importo complessivo della fornitura ammonta a 65.800.000 euro (LEGGI)» è quanto riportato nel comunicato stampa della provincia autonoma.

Seppur trattasi di una commessa pubblica di modeste dimensioni e per una provincia autonoma, il mercato italiano sembra fornire a Bombardier ancora delle occasioni per vendere i propri prodotti, parallelamente l’azienda prosegue, in Italia, con dismissioni di rami d’azienda o licenziamenti mascherati.

Sulla vertenza di Bombardier si è nuovamente espresso l’assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Liguria Andrea Benveduti con una nota stampa (LEGGI).

Se le richieste dell’assessore Benveduti non verranno accolte dal Ministero dello Sviluppo Economico entro tempi brevi, non vi sarà dubbio che i sonnolenti sindacati metalmeccanici savonesi sapranno sicuramente organizzare scioperi e manifestazioni per riportare l’attenzione sulla vertenza. A fronte di annunci di mobilitazione da parte dei metalmeccanici savonesi effettivamente ad oggi si è visto ben poco.

Articoli correlati

Vado Ligure – Bombardier, sindacati in confusione?

Piaggio e Bombardier – Di cosa avranno paura i sindacati?

Bombardier, a Vado Ligure non si è fatto sistema

Vado Ligure – Bombardier, siamo sempre al punto di partenza?

Vado Ligure – Bombardier, la si vuol prendere alla leggera?

Bombardier e Piaggio si procede a rilento?

I fattori comuni nelle vertenze di Piaggio e Bombardier

Vado Ligure – Bombardier, “l’azienda qui non ci vuol stare”

Piaggio, con le passerelle elettorali si rischia di precipitare

Vado Ligure – Bombardier qualcosa non torna.

Area di crisi complessa. La politica ha fallito?

Vado Ligure – Bombardier, silenzio assordante

Condividi:
0

Lascia un commento