Le strane anomalie della chiesa di San Filippo Neri in via Genova a Savona

L’edificio che vedete nella foto a sinistra  è la chiesa di San Filippo Neri in via Genova in Valloria.

La chiesa è stata costruita dall’impresario Delfino da un progetto del 1966 di Marcello e Nicolò Campora (un primo progetto è del 1962 di Nicolò Campora) su un terreno donato dal commendator Giuntini. La chiesa è stata inaugurata nel 1974 da Monsignor Parodi.

La foto è stata scattata proprio in via Genova e la chiesa sembra in ottimo stato, diversa è la situazione della struttura in via Scotto.

Bisogna premettere che la chiesa è situata all’ultimo piano della struttura (già questa è una strana anomalia), al penultimo piano ci sono gli alloggi del parroco, sotto doveva essere costruita una palestra per ragazzi e al piano terra un teatro.

Sia la palestra che il teatro non hanno mai visto la luce.

Sotto pubblichiamo le foto riprese da via Scotto per far vedere lo stato del manufatto con i ferri ormai arrugginiti (in 50 anni mai fatta la manutenzione) che spuntano dal cemento.

A parte l’estetica c’è da augurarsi che la struttura sia ancora solida per evitare eventuali disgrazie.

Condividi:
0

Lascia un commento