Ha scritto “Italia in Comune”

Vogliamo ringraziare la redazione di Uomini Liberi per l’attenzione che ha voluto riservare alla nostra sezione, ma, per amore di chiarezza, ci corre l’obbligo di correggere alcuni errori presenti nell’articolo.

In occasione delle ultime elezioni amministrative Italia in Comune di Savona si è chiaramente schierata, pur non avendo suoi rappresentanti in nessuna lista, a fianco ed a sostegno di tutte le coalizioni che hanno dichiarato di riconoscersi nei valori del centrosinistra e quindi non ha preso in considerazione nessuna possibilità di alleanza né con Vivere Vado né con tutte le altre liste che, nei comuni in cui si è andato al voto, erano il prodotto di alleanze trasversali.

Inoltre, in vista delle prossime elezioni savonesi, Italia in Comune non ha ancora contattato alcune formazione  politica, né tanto ha preso contatti con “noti blogger” per formare alcuna lista.

Non è infatti nel nostro DNA partire dalle liste, ma, al contrario, parteciperemo proponendo le nostre priorità alla costruzione di un programma condiviso incentrato sui bisogni delle persone, senza inseguire posti ed all’interno dello schieramento progressista.

Dispiace che si sia preferito affidarsi alla fantasia, mentre sarebbe stato semplice contattare direttamente la fonte, evitando di diffondere notizie prive di fondamento.

Le priorità e le idee di Italia in Comune saranno illustrate ai savonesi nel corso dell’inaugurazione ufficiale della sezione, che verrà intitolata ad una personalità della politica savonese, che si terrà venerdi 20 settembre, a partire dalle 19, presso i giardini Serenella di Savona, alla presenza del nostro coordinatore nazionale Alessio Pascucci.

Ci auguriamo di accogliere vostri inviati al fine di non incorrere in futuro in simili errori.

Cordialità

  Italia In Comune Savona

   Marino Marciano

UNA PRECISAZIONE DI UOMINILIBERI

Spiace smentire almeno in parte questa precisazione dell’esponente di Italia in Comune. Quello che è stato scritto non è assolutamente fantasia. Con Vivere Vado c’è stato più di un incontro, tutti conclusi con un accordo pieno, salvo abbandonare, proprio da Italia in Comune, all’ultimo momento senza una spiegazione.

Per quanto riguarda gli altri contatti più che uominiliberi sarebbe meglio smentire gli esponenti dell’altra Lista.

Condividi:
0

Lascia un commento