Crollo del ponte. A Savona incontro su infrastrutture e territorio, Liguria Sviluppo: rimboccarsi le maniche per affrontare il futuro 

 La Spagnuola, suggestiva residenza gentilizia savonese di Via Nizza a pochi passi dal mare, aprirà le sue porte il 10 ottobre 2018, dopo un lungo lavoro di restauro, per ospitare il workshop organizzato dal think tank Liguria Sviluppo Superare l’emergenza guardando al futuro: proposte concrete per lo sviluppo infrastrutturale del savonese, a due mesi dal crollo del Ponte Morandi.

“In partnership con ALIS – Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile – realtà di rilievo centrale nel mondo della logistica italiana, e l’Unione Industriali della provincia di Savona, abbiamo sviluppato l’idea di un momento di incontro e condivisione tra operatori del settore, università e istituzioni, per affrontare i problemi e le criticità legati alla carenza infrastrutturale del territorio”, dichiara Lodovico Gavotti, ideatore dell’evento e coordinatore di Liguria Sviluppo. 

“Ciò che ci ha spinto a creare un think tankcome Liguria Sviluppo, con la volontà di unire giovani professionisti e imprenditori accomunati dall’amore per la propria terra, è lo stesso spirito che ha portato all’organizzazione di questo workshop, che abbiamo provato a cogliere con il titolo di questo primo appuntamento: partire da una situazione di emergenza, per fare ciò che noi liguri sappiamo fare meglio. Rimboccarsi le maniche, con concretezza, pensando ad affrontare le sfide del futuro e a non ripetere i medesimi errori”.

“Proprio per questo abbiamo voluto dare all’appuntamento un taglio operativo, stimolando quanto più possibile il dialogo tra i diversi stakeholders, alla ricerca di soluzioni concrete e non solo di buone idee”, prosegue Gavotti. “Vorremmo che ciascuno, nel pomeriggio del 10 ottobre, potesse tornare a casa pensando di aver dato un proprio piccolo contributo”.

Il programma della giornata, dopo i saluti del sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, prevede alcuni focus tecnici dedicati alla gestione e allo studio dei flussi di traffico, alle sfide che attendono la logistica e il trasporto delle merci e all’interazione, spesso problematica, tra viabilità e vocazione turistica del savonese. 

“Il Keynote Speech di Alessandro Berta, ‘Superare l’emergenza guardando al futuro’, aprirà la porta alla discussione che ci auguriamo sia il vero cuore di questa iniziativa, anche grazie alle capacità del moderatore d’eccezione Angelo Scorza, di Ship2Shore”. 

“Speriamo che questa iniziativa non rimanga isolata e che tutti coloro che hanno a cuore lo sviluppo di questo territorio vogliano partecipare, dando il proprio contributo di competenze e idee, in un confronto diretto e aperto con le istituzioni e gli operatori del settore”, concludono gli organizzatori.

Contatti: 

Liguria Sviluppo

Via Nizza, 58

17100 Savona (SV)

info@liguriasviluppo.it

dott. Lodovico Gavotti 

+39 333 255 2003

Condividi:
0

Lascia un commento