Consiglio Comunale sul bilancio. Largamente previsto il voto a favore della Lega

Il voto sul bilancio nel Consiglio comunale di oggi doveva essere il momento in cui la spaccatura latente all’interno della lega doveva venire alla luce ed invece, come era previsto, dopo tanti annunci di ribellione i consiglieri leghisti neanche si sono astenuti e hanno votato a favore.

Nel suo intervento durissimo il Consigliere leghista Rossi ha evidenziato che con 9 consiglieri si sono trovati a subire decisioni e con 3 assessori, non hanno visto realizzarsi il loro programma ma porre le basi per continuare con l’andazzo precedente.

Quindi forte delusione e volontà di votare contro al bilancio, ma poi hanno subito il “ricatto morale” del momento e quindi voto a favore, neanche astensione.

Da segnalare l’intervento molto lucido e (ahimè!) da vero sindaco, corretto, misurato, persino accorato in certi momenti, dell’assessore Montaldo che da solo fa Sindaco e Giunta, con tanto di frecciata indiretta alle motivazioni politiche fuori luogo della Lega in questo momento.

Invece solito intervento sopra le righe e per nulla rispettoso degli interlocutori da parte della Sindaco.

Condividi:
0

Lascia un commento