Trasporto urbano, non solo autobus nuovi ma coinvolgere le ditte private di pullman

Il Governo ha stanziato 300 milioni di euro per i trasporti. Si possono acquistare nuovi autobus ma ci sarebbe poi forse il problema di trovare gli autisti.  Non sarebbe più immediato e utile pagare quelle aziende private di pullman, che probabilmente oggi non hanno lavoro, per potenziare nelle ore di punta le linee del trasporto pubblico in modo da diluire la presenza a bordo di persone?

Prenderemmo due piccioni con una fava. Maggior distanziamento e facciamo lavorare chi ne ha bisogno. L’Amministrazione Comunale è al corrente di questa possibilità (chiedere soldi alla Regione)?

Ha pensato di coinvolgere ditte private (sempre che i soldi non siano vincolati all’acquisto dei mezzi ……)?

Lascia un commento