Ritorno alle origini per gli Zueni d’Arbisoa

Giuseppe Cirillo torna presidente dopo le esperienze del 2014 e 2015.

Sono passati ormai 7 anni dalla fondazione dell’associazione Zueni d’Arbisoa, progetto apartitico e no profit nato nel 2014 da un gruppo di giovani albisolesi, realizzato per coinvolgere le fasce più giovani del paese e dare voce alle idee e alle iniziative atte a valorizzare il territorio. Dopo le esperienze del 2014 e del 2015 torna alla presidenza il socio fondatore Giuseppe Cirillo. Il nuovo presidente dichiara: “oggi più di ieri c’è il bisogno che i giovani di Albisola facciano sentire il loro sostegno alla comunità. Nel nostro piccolo cercheremo di supportare le tante attività sul territorio messe in ginocchio dalla situazione attuale. Il 2021 sarà inoltre l’anno in cui si completerà il passaggio generazionale dell’associazione, cominciato nel 2019. In questi ultimi due anni ho avuto il piacere di conoscere tanti giovani entusiasti del progetto e desiderosi di dare una mano. La loro energia mi ha convinto a prestare ancora una volta la mia esperienza all’associazione; non ho dubbi che in futuro il progetto verrà portato avanti da ragazzi con una solida etica e con un alto senso civico”.

Gli altri membri del Direttivo eletti sono: Stefania Sordi (Vice Presidente), Matteo Rossello (Segretario), Nicolò Santi (Tesoriere), Alex Nuara (Consigliere), Matteo Larosa (Consigliere), Stefano Crocco (Consigliere). L’associazione ha già organizzato nel 2021 un evento di raccolta fondi in collaborazione con altre associazioni giovanili sul territorio, il Leo Club Alba Docilia ed il Leo Club Savona Torretta, a supporto delle croci albisolesi. Chiunque volesse contribuire può effettuare una donazione liberale sul sito Gofundme (https://www.gofundme.com/f/gli-zueni-per-le-croci-albisolesi).

Lascia un commento