Millesimo. Per un pugno di voti i lavori mancanti elettorali

Hanno fatto patire gli abitanti delle case prossime al centro di Millesimo per decenni, quanto meno negli ultimi 5 anni, poi cosa si inventano?
Per un pugno di voti. Non è un film di Sergio Leone ma il lavoro che dovrebbe, si spera, salvare il seggio. Grazie sindaco Pizzorno e assessore Manconi.

Ha scritto Andrea Manconi: Da attenti e scrupolosi conoscitori delle notizie e del territorio sicuramente saprete che l’intervento rientra negli interventi di messa in sicurezza delle opere pubbliche finanziati con fondi ministeriali (50.000 euro per comuni tra i 2.000 e i 5.000 abitanti). L’accesso alla misura ministeriale prescrive che il comune beneficiario del contributo era tenuto ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019, in caso di mancato rispetto del termine di inizio dell’esecuzione dei lavori, il medesimo contributo sarebbe stato revocato. Nulla a che vedere con la campagna elettorale 🙂 Mi sono permesso visto che avete citato il mio nome. Vi invio una rettifica da postare  sul blog? LEGGI

A presto

Andrea Manconi

LA REDAZIONE

Non cambia molto da quello che abbiamo  scritto. Chissà  perchè hanno aspettato  proprio l’ultimo giorno utile per iniziare i lavori?

Condividi:
0

Lascia un commento