Melis (M5S) per l’assistenza ai disabili

ASSISTENZA DISABILI, MELIS (M5S):
“LA REGIONE GARANTISCA CONTINUITÀ ALL’ ASSISTENZA AI DISABILI
La Regione si faccia immediatamente carico di garantire la continuità dei servizi di assistenza ai disabili nelle scuole superiori del nostro territorio. Non siano gli alunni con disabilità a pagare dazio per le inefficienze amministrative degli enti coinvolti, dal Ministero alle Provincie.” Così interviene il portavoce del Movimento 5 Stelle sulla gravissima vicenda che vede le Provincie sospendere in questi giorni l’erogazione dei fondi per gli insegnanti di sostegno ai disabili poichè “tecnicamente indisponibili”.  

Dal nostro punto di vista” – aggiunge il consigliere pentastellato – ” la Regione ha il dovere e gli strumenti per garantire la prosecuzione del servizio di assistenza ai disabili in attesa che arrivino i fondi.  In particolare sia l’assessore Viale e l’Assessore Cavo, per le rispettive competenze, devono farsi carico di questa vera e propria emergenza. In un Paese civile non è possibile accettare che i genitori di ragazzi disabili ricevano telefonate con l’invito a lasciare a casa i propri figli perché non ci sono insegnanti di sostegno.  In alcune realtà, come ad Alassio, si è passati da 130 ore in compagnia dell’educatore a zero. Gli alunni che hanno difficoltà devono avere la stessa garanzia di diritto alla studio da parte dello Stato. E’ l’ennesimo caso di malagestione di un Paese che va al contrario e che deve essere profondamente riformato

Condividi:
0

Lascia un commento