Il Sindaco e i difficili rapporti con le donne

Il Sindaco e i difficili rapporti con le donne

Si prospetta l’ennesima brutta figura del Sindaco sul rimpasto.

 Al mattino toglie e alla sera ridà. Nel pomeriggio il primo passo indietro, l’assessore Santi ha riottenuto la delega ai lavori pubblici e pare che Doriana Rodino non ottenga l’assessorato. 

In attesa di un comunicato che dovrebbe essere emesso in serata una riflessione ci pare doverosa: la Caprioglio sembra avere problemi con le donne.

In questi due anni da Sindaco ha fatto fuori Cristina Bellingeri, ha illuso la Verney con le promesse non mantenute di un assessorato, ha accettato a denti stretti la Zunato in Giunta, ha attaccato continuamente, quasi a livello di stalking, l’assessore Marozzi.  In questi giorni ha promesso un assessorato, con relativo ripensamento, a Roberta Casapietra, ed ora la prossima vittima potrebbe essere la Rodino.

Se fosse un uomo verrebbe accusata di misoginia

Condividi:
0

Lascia un commento