Celle Ligure – Un Vicesindaco può non sapere?

Dall’intervista a Caterina Mordeglia alla Civetta

Domanda: S’è sentito di criticità a mantenere la carica, ove fosse eletta, riguardo alle presunte irregolarità in pratiche edilizie di notevole portata, e questo per Sua diretta  responsabilità quale  titolare dell’assessorato di  riferimento. Avendo però saputo che le specifiche deleghe non Le erano mai state rilasciate ma trattenute dal Sindaco. Conferma?

Caterina Mordeglia: Non sono mai stata assessore all’urbanistica né mi sono occupata di urbanistica. Le deleghe che ho avuto in questi anni sono: Lavori Pubblici, Ambiente e Sistema di Gestione Ambientale.

Inquietante questa dichiarazione. La Signora forse non ricorda di essere, oltre che assessore, anche ViceSindaco e sarebbe molto grave se un ViceSindaco non fosse a conoscenza di quello che si decideva in Giunta  e non si fosse mai accorta di presunte irregolarità.

C’è poi la faccenda grave della querela a 3 esponenti di “Mugugni di Celle” in questo caso non c’era bisogno di avere le deleghe per tirarsi fuori da questo atto di censura

Condividi:
0

Lascia un commento