Carlo Giacobbe precursore di Salvini

Gli episodi di questi giorni in cui Salvini fa rimuovere dalle finestre dei palazzi  gli striscioni  che lo contestano fa tornare alla mente l’anno 2008 quando a Vado il Sindaco Carlo Giacobbe, irritato per le decine di striscioni alle  finestre e ai balconi dei condomini in cui  era scritto “VENDESI“, “REGALASI” per  protesta contro la piattaforma che avrebbe svalutato il valore degli appartamenti, vietava, con apposita ordinanza, l’affissione fuori dagli spazi autorizzati di volantini manifesti striscioni, dando come motivazione il decoro architettonico degli edifici.

Condividi:
0

Lascia un commento