Alassio: Massimo Parodi candidato alla provincia

Accordo per la Provincia tra la Maggioranza e Vaccarezza (grazie al “pontiere” Angelo Galtieri). L’avv.  Massimo Parodi, Presidente del Consiglio Comunale, sarà il candidato alla Provincia ad Alassio nel listone di centrodestra. Un segnale che è stata siglata la pace tra Melgrati e Vaccarezza? No, una semplice tregua tra i due che al momento hanno interessi comuni: Melgrati deve tamponare le enormi falle che si sono aperte con l’inchiesta sui rifiuti (potrebbero, a breve, esserci nuovi esplosivi sviluppi se Pizzimbone farà ulteriori ammissioni…..) e una opposizione soft di Forza Italia in questa fase  certo non guasta…Vaccarezza, dal canto suo, deve blindare il controllo della Provincia dopo la nomina alla Presidenza dell’uomo di fiducia Olivieri.

Chi non sta prendendo bene l’apertura di Toti &co.  alla Giunta Alassina è  l’ex Sindaco Enzo Canepa che per il momento, però, non si dimette dal parlamentino locale (come vorrebbe Vaccarezza che spinge perchè   in Consiglio Comunale entri la sua pupilla, Lucia Leone, recordwoman di preferenze alle ultime comunali e in forte ascesa nel partito).

Canepa vorrebbe fare una opposizione dura alla Giunta (ha un conto aperto con Melgrati che dopo il flop alle regionali ha con la sua discesa in campo impedito all’ex Sindaco di fare il bis…..e ha pessimi rapporti con Galtieri) ma è frenato da Vaccarezza che pensa già alle regionali.

Condividi:
0

Lascia un commento