A dicembre il nuovo presidente dell’Autorità portuale

A dicembre scadono le presidenze dell’autorità portuali che governano le banchine liguri, quella del Mar Ligure Occidentale (i porti di Genova e Savona) e quella del Mar Ligure Orientale che unisce gli scali della Spezia e di Marina di Carrara.  Il ministero dei Trasporti ricorda che le candidature e i curricula dovranno arrivare entro il 27 settembre, la scelta la farà il ministero senza selezioni e graduatorie.

L’attuale presidente dell’autorità di Genova-Savona, Paolo Signorini, vorrebbe un secondo mandato per completare il lavoro iniziato in questi quattro anni ma non è un segreto che il candidato della ministra Paola De Micheli è Claudio Burlando. Gli ostacoli per l’elezione di Burlando, però, sono molte.

Viene da chiedersi dopo la scelta di Sansa a candidato a Presidente della Regione quanto conta ancora nel PD Burlando.

Lascia un commento