Legario Chi????

 Leggiamo oggi che i coordinatori della Lega vabormidese fanno un endorsement accorato e forte alla candidata alle prossime elezioni regionali Maria Zunato, millesimese di residenza ma assessore esterno al comune di Savona.

Un nome non espresso dalle sezioni Valbormidesi ma fatto nella sezione di Savona dal “vecchio” senatore Bonino Guido.

Senza entrare nella candidatura della Signora Zunato, che ricordiamolo è assessore a Savona per nomina e non per consenso popolare, ma prestiamo attenzione sul nome di Francesco Legario.

Già in consiglio a Carcare fu protagonista del commissariamento del suo comune dove spaccando la maggioranza si dimise riconsegnando la tessera della Lega nelle mani di chi??? Dell’attuale senatore Ripamonti.

Uscito dalla scena politica della valle bormida penserete voi…. Invece no,

Eccolo a scalare nella primavera del 2017 il comune di Cairo Montenotte dove si propone come candidato sindaco targato lega sponsorizzato a spada tratta da Guido Bonino. Visto lo scarso feeling con i cairesi passa la mano a favore di Lambertini.

Bene, dopo aver fatto cadere il comune di Carcare, ha provato a scalare il comune di Cairo Montenotte dove non è riuscito neppure a candidarsi.

Come risarcimento per l’ottimo lavoro fatto a Cairo la lega lo ripaga con la nomina ad amministratore unico del parco tecnologico della Valbormida s.r.l. di Ferrania in qualità di manager.

Giugno 2018 candidato sindaco a Carcare dove i carcaresi memori del commissariamento del 2012 non lo votano. Non lo votano neppure gli elettori Lega visto che Legario non raggiunge neppure lontanamente il risultato ottenuto dalla Lega a Carcare due mesi prima.

Oggi troviamo Legario ad essere coordinatore Lega in Valbormida…fido scudiero di Ripamonti e Bonino

Beh qualche domanda a chi legge dovrebbe venire… poco consenso popolare ma le cariche arrivano sempre ai soliti noti

Lascia un commento