Lavagnola, hanno incellofanato la vergogna

Ex Centrale di Lavagnola

2002: ARTE presenta il progetto di ristrutturazione per la realizzazione di 84 di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP), 4 locali ad uso commerciale e 84 autorimesse.

2004: la sospensione dei lavori per la presenza di contaminazione ambientale dei terreni e delle acque.

2019: Dopo vari appalti (ditte con infiltrazioni mafiose, ditte andate in fallimento) e dopo ricorsi al Tar, Arte ha annunciato il riavvio del progetto nel 2020 per concludere i lavori a fine 2023.

Fine 2020 il vecchio fabbricato è ancora lì ma è stato incellofanato, sicuramente per farci una sorpresa natalizia

  

Lascia un commento