La fontana del prolungamento potrà rivivere?  

Quando ero un bambino, ormai sessant’anni fa, mi piacevano molto i pesci  rossi che si vincevano nelle feste locali. Siccome ero consapevole che tenere in casa in una angusta arbanella di vetro uno o più pesciolini rossi voleva dire farli morire presto, io li portavo sempre nella vasca della fontana bella grande che c’era già in quegli anni. Sono ormai molti anni che la fontana non zampilla più è la vasca è completamente secca per non dire rovinata. Quanto sarebbe bello per la città, pur non essendo una vera opera d’arte, se la fontana tornasse a zampillare. Sarebbe ancor più bello vedere qualche fanciullo far veleggiare la sua barchetta a vela e magari vedere sul fondo della vasca qualche pesciolino rosso o qualche pesciolino di fiume che noi chiamavamo ‘ barbo ‘ aggirarsi con circospezione e risalire a galla per mangiare qualche briciola di pane residuo della merenda di qualche bimbo. Speriamo che qualche assessore della prossima amministrazione della città, avendo in cassa qualche soldo in più, possa pensarla come me

Renato Giusto

Condividi

Lascia un commento