Gaffes e divieti tra RCS sport e Comune di Savona

Molti si sono indignati per la decisione del Comune di bocciare il passaggio della Milano Sanremo a causa dei problemi della viabilità, nessuno però ha ricordato che già nel 2017 Savona aveva avuto qualche problema con gli organizzatori della Milano Sanremo e del Giro D’Italia, la RCS sport.

In quell’anno il Comune di Savona aveva chiesto alla società organizzatrice un canone di 570 euro per la posa della segnaletica di divieto di sosta sul percorso della Milano Sanremo, mentre gli altri comuni non richiedevano nessun canone.

La società pagò ma ebbe una reazione piuttosto seccata.

Lascia un commento