W la Befana, ci ha anticipato la sabbia

W la Befana, ci ha anticipato la sabbia
E sì la Befana ci ha anticipato la sabbia dopo pochissimi giorni dalla mareggiata percorrendo soltanto un centinaio di metri con un costo che noi pagheremo “soltanto”
€ 32.263 figuriamoci se avessimo dovuto pagare anche la sabbia sarebbe stato un bel salasso, e per fortuna che le onde erano contenute e non alte 6 mt come qualche sprovveduto ha dichiarato evidentemente non ha mai, in vita sua, visto onde alte 6mt.
Detto ciò una osservazione mi sembra doverosa in quanto qualcuno ha dichiarato che la discarica (Piattaforma Maersk) è stata ininfluente in tutto ciò che ha provocato la mareggiata, questa è una battuta da affiancare a quella delle onde così siamo certi che la conoscenza in merito in campo marittimo lascia molto a desiderare.

Mi sembra anche legittimo chiedersi “ come mai in così breve tempo l’Autorità Portuale di SISTEMA  Genova / Savona con ovviamente il beneplacido benestare del Comune Vadese ha provveduto al ripascimento” del litorale balneare?
Certamente essendo un indice palissianico quello che la discarica (piattaforma Maersk) ha certamente avuto in  Negativo una certa influenza sui danni provocati dalla mareggiata non può essere contestabile è evidente che se le cose fossero come dichiarato in precedenza certamente l’amministrazione comunale non sarebbe riuscita ad intervenire in così breve tempo. Certamente c’è una morale che la discarica (Piattaforma Maersk) sia complice di colpevolezza o meno sui danni “chi paga siamo sempre noi “
Condividi:
0

Lascia un commento