Violazioni in gestione rifiuti, sequestrato sito savonese

SAVONA – I carabinieri del Noe di Genova hanno sequestrato la Comet Recycling Srl, società di gestione rifiuti, a Stella (Savona). La società, che si occupa del recupero di diverse tipologie di rifiuti come ferro, plastica, ingombranti o detriti, era stata interessata da un incendio il 18 aprile 2016 e in seguito era stata sottoposta a sequestro preventivo nel dicembre 2018: il provvedimento era stato emesso d’urgenza dalla Procura di Savona a seguito di accertamenti iniziati a marzo 2018 per inosservanza di prescrizioni nella conduzione dell’impianto (deposito dei rifiuti in quantitativi superiori a quelli autorizzati) e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi (i frigoriferi non bonificati erano insieme a rifiuti non pericolosi).
In seguito era stato disposto un parziale dissequestro del sito al fine di consentire lo smaltimento dei rifiuti presenti sul posto; nuove violazioni mai sanate da parte del legale rappresentante, però, hanno portato a una nuova richiesta di sequestro eseguita oggi. L’area sequestrata ha una superficie di circa 6000 mq ed un valore complessivo (inclusi i materiali presenti) di circa un milione di euro. (ANSA).

Lascia un commento