Varazze – Quer pasticciaccio brutto delle elezioni

Bozzano, Caprioglio, Chigliazza, Lanfranco

Sarà molto difficile per i simpatizzanti del PD e per quelli del centrodestra scegliere chi votare il giorno delle amministrative di Varazze.

Alle elezioni ci saranno la bellezza di 4 candidati, e già questo pare una follia, ma il fatto più grave è che 3 candidati sono appoggiati sia dal Pd che dal centro destra.

L’attuale Sindaco Alessandro Bozzano si ricandida appoggiato da Toti, dalla lega e da parte del PD.

Forza Italia (Valle, Cerruti) punta invece su Enrico Caprioglio sostenuto anche da una buona fetta del PD.

In queste ore è arrivata anche la candidatura di Antonio Ghigliazza (già  2 volte Sindaco, una volta appoggiato dal Pd e l’altra dal centro destra) in cerca di appoggi trasversali.

Inoltre un altro cruccio sembra attanagliare gli elettori di Bozzano, non è un mistero che all’attuale Sindaco la carica di primo cittadino gli stia stretta, lui ambirebbe ad una carica più prestigiosa (Consiglio Regionale o Parlamento) quindi potrebbe essere molto probabile che in caso di rielezione la sua carica di Sindaco durerebbe meno dei 5 anni.

Dei candidati rimane Massimo Lanfranco, che perlomeno si distingue per coerenza e si presenta solo con il M5S.

Condividi:
0

Lascia un commento