Una poltrona val bene un tradimento

Una poltrona val bene un tradimento

 Silvano Montaldo non ha aspettato neanche un giorno dalla revoca dell’assessore Marozzi per premiare il coordinatore di FI Santiago Vacca con un incarico al depuratore. 

La chiara dimostrazione che Vacca è al servizio di Montaldo e ha lavorato per cercare di far togliere l’incarico alla Romagnoli e alla Marozzi

Il suo intento era quello di entrare in Giunta come assessore, ma il colpo gli è riuscito solo in parte e si è dovuto accontentare di una poltrona come revisore dei conti al depuratore.

Cosa succederà adesso che i giochi sono stati scoperti e Vacca non ha più la fiducia nè di Vince Savona nè del suo partito?

Santiago Vacca darà le dimissioni o verrà sfiduciato dal partito? 

Condividi:
0

Lascia un commento