Secondo la logica del Vescovo oltre al convento sarebbe da vendere ai privati anche il Vescovado

Se ne lava le mani in Vescovo di Savona del convento dei Cappuccini, alla Villetta, a rischio chiusura. «L’auspicio – ha detto – è che i frati restino a Savona. Siamo, però, consapevoli delle difficoltà di gestione legate a una struttura così ampia, in cui oggi vivono solo tre frati».

Se il convento rischia di chiudere perché ci abitano solo 3 frati, allora sarebbe logico chiudere anche il principesco palazzo del Vescovado visto che ci abita solo lui.

Sconcertante anche la risposta sul degrado della  chiesa della Madonna degli Angeli….Inutile restaurare perché è preda dei vandali.

Lascia un commento