Scosceria (FdI): le mie idee per un regione più forte

Si avvicina il voto. Non fidatevi degli improvvisatori e dei falsi tuttologi. In un momento difficile per la politica e per la nostra Regione e, soprattutto, per la nostra Provincia, scegliete la serieta’, la competenza e l’esperienza, la coerenza senza se e senza ma. E’ il momento di ripartire con forza e decisione!.

Avv. Renato Scosceria

Candidato Consigliere Regionale per Fratelli d’Italia

 

Per una Destra politica forte, libera e coraggiosa senza se e senza ma.
Mai col PD e con la sinistra a nessun livello politico o amministrativo

Basta all’isolamento della Valbormida ed al suo progressivo degrado.
Liberiamo le energie vere, aiutiamo le categorie produttive, incentiviamo il turismo nell’entroterra“

Sosteniamo il commercio, gli artigiani, il lavoro autonomo.
Creiamo occupazione, aiutiamo chi ne ha bisogno.
Per gli italiani e per l’Italia.
Creiamo una vera comunità.

I balneari sono stanchi dei balletti della Bolkestein, della supponenza e delle imposizioni di questa Europa.
Meno Europa burocrate, piu’ Europa vera, piu’ Italia.
Difendiamo gli interessi dei Balneari e del turismo

A fianco ed a sostegno dei medici di famiglia e dei loro problemi, dei medici ospedalieri che non fanno politica ma ogni giorno il loro faticoso lavoro, di tutti i paramedici che spesso lavorano in condizioni critiche. Sempre a fianco delle persone serie ed impegnate.

A tutte le Forze dell’Ordine che con grande sacrificio ed abnegazione presidiano il nostro territorio, esprimo solidarieta’ e vicinanza! Sempre al loro fianco, da sempre.

Ripristino della legalita’, tutela dell’ordine pubblico, lotta ai clan di qualunque specie!
Ridiano la Liguria ai liguri seri ed operosi, no’ ai politicanti, agli affaristi ed ai colletti bianchi dei clan.
Vota la fermezza e la coerenza e la pulizia morale!

La Regione Liguria e’ anche e soprattutto un organo legislativo che emana leggi in materie vitali per il nostro amato territorio.
Ci vuole competenza e questa non si improvvisa.
Cultura, esperienza politica e capacita’ ne sono i presupposti.
Non facciamo eleggere chi potra’ solo scaldare i banchi del Consiglio Regionale.
Date fiducia a chi ne ha le qualita’.

 

Lascia un commento