Sat ingoia Ata

Dal primo gennaio la raccolta dei rifiuti in 16 comuni della provincia ora gestiti da Ata passerà sotto la gestione di Sat. Ne abbiamo già scritto in parecchie occasioni, dietro a questa operazione ci sono Massimo Zunino (presidente Sat), il Sindaco di Vado e Toti.

Naturalmente Sat ha messo le mani avanti, subentreranno a costi maggiori per i Comuni visto che la precedente gestione, sotto la Giunta Berruti, conquistava  sotto costo i vari appalti con le conseguenze che tutti i savonesi stanno ancora pagando.

Ora a Sat non resta che partecipare al bando per l’acquisizione del 49 per cento di Ata e l’operazione si completerà.

Rimane solo un “piccolo” dubbio: il futuro dei lavoratori, la maggior parte con contratti da interinale

Descrive molto bene la vicenda sul SECOLOXIX, Silvia Campese

Lascia un commento