SALVATE IL SERGENTE RIPA

La politica dissennata nel savonese del sergente Ripamonti rischia di fargli perdere molti voti alle prossime elezioni regionali.

I troppi errori del condottiero e del suo cerchio magico stanno vanificando il lavoro politico dei militanti sempre pronti e disponibili, ma poi ignorati sulle scelte per il territorio perchè considerati mano d’opera usa e getta.

Le sue imposizioni non proprio condivisibili su Ata, Arte, Comune di Savona, le sconfitte elettorali di Albenga, Pietra Ligure, Finale Ligure etc… la nomina di un Presidente leghista, ma abitante a Orco Feglino, ai Servizi Ambientali spa di Borghetto, dimessosi dopo pochi mesi e, sempre a Borghetto, le dimissioni di un bravo assessore (non sostituito) mai difeso politicamente perché non appartenente al cerchio magico.

Premesso ciò, Ripamonti ha deciso di farsi perdonare andando a visitare la residenza protetta Humanitas di Borghetto per significare la sua sensibilità ed aiuto alla struttura e soprattutto per accaparrarsi il titolo di primo parlamentare che ha visitato la struttura stessa, come dichiara l’Assoutenti di Savona. Fino qui tutto bene perchè la buona volontà va sempre premiata anche se ciò sembra più un “marchetta elettorale” che altro.

Secondo l’articolo apparso su Ivg  tuttavia si è limitato alla visita senza però approfondire ulteriormente alcuni temi proprio sulla gestione e controllo da parte del Comune di Borghetto ed in particolare del Sindaco Canepa sulla struttura in oggetto. L’Assoutenti con questa iniziativa sembrerebbe abbia condiviso in toto il lavoro svolto a favore appunto degli utenti stessi (sicurezza, assistenza sanitaria e alberghiera, tecnologie etc.). Preso atto di ciò auspichiamo che l’intervento di Ripamonti non sia stato sporadico e che la prossima volta si porti anche la collega parlamentare Foscolo sparita dalla scena politica dopo sconfitta alle ultime amministrative di Pietra.

Infine si suggerisce a Rixi, forse l’unico parlamentare della Lega che capisce di politica, di mettere sotto osservazione l’attività del sergente e del suo cerchio magico, affinché i cittadini possano beneficiare di un serio lavoro della classe politica nostrana.

Interessante questo articolo di IVG…

Sostituzione Cannonero, minoranze Borghetto: “Divisioni interne e pressioni. Ancora nessuna decisione”

Condividi:
0

Lascia un commento