Richieste per l’arenile della Madonnetta

RICHIESTA DI PULIZIA STRAORDINARIA, DI RIAPERTURA DELL’ARENILE DELLA MADONNETTA
E DI ATTRIBUZIONE DEFINITIVA DELLA VOCAZIONE BALNEARE PER IL SITO
Oggi ci siamo ritrovati, in gruppo, per un evento, presso l’unico tratto ancora (faticosamente) accessibile della spiaggia della Madonnetta e abbiamo constatato una situazione a dir poco disastrosa.
Le immagini che alleghiamo non necessitano di ulteriori commenti.
La situazione dell’ex fabbricato dei bagni Madonnetta appare ulteriormente peggiorata. I tratti di arenile non sono più stati ripuliti. Il percorso di accesso al tratto della spiaggia in sponda dx del Rio Termine risulta totalmente abbandonato.
Tutta l’area appare in evidente stato di abbandoono e degrado.Un’area ben visibile anche dalle navi da crociera che transitano in porto.
Abbiamo appreso in data 7 maggio 2019, dai giornali, che l’AP ha ricevuto il finanziamento necessario all’abbattimento dell’edificio fortemente danneggiato dalla mareggiata autunnale.
Con la premessa che i Comitati avevano già segnalato nei mesi scorsi, con ampio anticipo rispetto all’inizio della stagione balneare 2019, alla stessa AP e alle amministrazioni comunali di Albissola Marina e di Savona, lo stato di degrado del fabbricato e la conseguente necessità di intervenire su di esso in tempi stretti,  chiediamo all’AP e agli Enti che venga effettuato un urgente intervento di messa in sicurezza (anche provvisoria) del fabbricato, con la riapertura almeno del tratto di spiaggia antistante, frequentatissimo dagli abitanti di Albissola e di Savona e da tanti turisti, già per l’imminente stagione estiva.
Chiediamo, altresì, una urgente pulizia straordinaria ed una periodica pulizia ordinaria degli arenili del Molo Verde e della Madonnetta
In relazione al futuro dell’area, è notizia del 9 marzo 2019 la decadenza, definitiva, della concessione del progetto di porto turistico della Margonara. Il progetto Gambardella è stato, pertanto, definitivamente abbandonato.
Il programma della lista candidata alle elezioni Comunali di Albissola Marina (nell’odierna competizione elettorale è candidata un’unica lista) prevede l’impegno per la costituzione di un Parco Marino della Margonara nonchè della ridiscussione dei confini di competenza del litorale albisolese con l’Autorità di Sistema Portuale che devono riavvicinarsi per estensione ai confini territoriali.
Fino a ieri ogni possibile futuro alternativo per l’area della Margonara era stato nei fatti considerato inattuabile proprio per la presenza del progetto Gambardella. Nonostante l’oggettivo rischio incombente la spiaggia non è stata abbandonata dai cittadini. Mai. Anche dopo la chiusura degli stabilimenti, nelle sempre maggiori scomodità, le spiagge hanno continuato a rappresentare un punto di riferimento per centinaia di persone. Il concreto pericolo di perdere definitivamente il “proprio” ambiente , ha suscitato in molti l’effetto opposto rispetto all’atteggiamento di rinuncia. Le persone hanno scelto di continuare a vivere e far vivere l’intera area. Le spiagge non solo non hanno perso la loro valenza ma sono diventate motivo di impegno e di spinta per mantenerle vive.
Ci troviamo adesso in un momento di possibile svolta. La definitiva decadenza del progetto offre oggi la concreta opportunità, per gli Enti, di ridefinire una nuova strategia per il sito. In naturale continuità con le tantissime azioni compiute dai diversi comitati in tanti anni (diverse raccolte di firme ultima della quale con più di 3000 sottoscrizioni, giornate di sensibilizzazione, cimenti, progetti di autogestione della spiaggia, operazioni di pulitura dell’arenile etc.) chiediamo agli Enti, con forza, che la nuova strategia per il sito sia indirizzata verso la restituzione, definitiva, del sito alla collettività.
Chiediamo, pertanto, agli Enti e all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale che gli strumenti di pianificazione vengano modificati con l’attribuzione della definitiva vocazione balneare all’intera area, con tutela assoluta dei due arenili e del tratto roccioso della Madonnetta e dei suoi scogli.
Chiediamo di poter continuare a vivere la spiaggia, durante la prossima estate 2019 e negli anni futuri. Chiediamo tutto questo per “noi” e per le future generazioni”
#Margonara #svilupposostenibile #tuteladellenostrespiagge


Non rispondere a questo messaggio, scrivi a: margonaraviva@gmail.com

Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo “Margonara Viva” di Google Gruppi.
Per annullare l’iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un’email a margonaraviva+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all’indirizzo https://groups.google.com/group/margonaraviva.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/d/msgid/margonaraviva/CAFO%3DDMoSMDnr5P%3D0JzOVz1YMutsjEzGZH-qNdu7AiE4isGVjTg%40mail.gmail.com.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.Richieste

Condividi:
0

Lascia un commento