Ricerca mineraria sul  monte Tarinè di Sassello, il Tar respinge il ricorso della Cet

Nel 2015 la Compagnia Europea per il Titanio – Cet Srl, aveva fatto ricorso contro la Regione Liguria, l’Ente Parco del Beigua, Comune di Urbe, Comune di Sassello e Wwf Savona  per l’annullamento del decreto che dichiara inammissibile l’attività di ricerca mineraria nell’area del monte Tarinè in Piampaludo a Sassello.

Pochi giorni fa, il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria ha respinto il ricorso.

Una Soddisfazione per Regione Ligure, Ente Parco Beigua, Comuni di Urbe e Sassello, Wwf Savona.

Una bella notizia per tutta la popolazione, per il Comitato di Piampaludo da sempre in prima linea nella difesa del territorio

Il monte Tarinè di Sassello vince ancora: il Tar di Genova respinge il ricorso della Cet

 

Condividi:
0

Lascia un commento