Per il San Giacomo per ora solo annunci

Grazie agli Amici del San Giacomo e alla passione di alcuni giovani savonesi,  con in testa Gabriele Cordì, che hanno denunciato lo stato di degrado dell’antico convento la Giunta è corsa ai ripari e  finalmente pare intenzionata ad occuparsi del recupero.

Al post di Gabriele Cordì ha risposto ieri l’assessore alla cultura Rodino trincerandosi dietro a… non ci sono fondi.

Oggi c’è stata la risposta del Sindaco arrivata in soccorso dell’assessore con elenco di una serie di recuperi che stanno per partire (fontana di piazza Marconi, Teatro, torre del Brandale, sala rossa ecc) ma che poco hanno a che fare col San Giacomo. Per l’antico convento il Sindaco prevede un altro sopralluogo e annuncia che stanno lavorando per il recupero….LEGGI …dimenticando di dire che tutto  è legato al progetto della passeggiata di levante dove nel comprensorio (l’ex hotel Miramare e il l’edificio ex Enaip) si prevedono una cinquantina di appartamenti di lusso, strutture ricettive e, appunto, il recupero del San Giacomo

Condividi:
0

Lascia un commento