Parenti serpenti. La figlia di Claudio Scajola denunciata da Marco Scajola

Imperia, la figlia di Claudio Scajola indagata per diffamazione aggravata

La figlia dell’ex ministro e attuale sindaco di Imperia Claudio Scajola è indagata dalla procura per diffamazione aggravata. Assieme a Lucia Scajola è indagato anche il cugino Paolo Petrucci.

Secondo quanto accertato dalla polizia postale di Genova che, su delega del procuratore aggiunto Grazia Pradella, ha effettuato domenica mattina una perquisizione, Lucia Scajola e Paolo Petrucci, durante la campagna elettorale che si è conclusa con la nomina a sindaco di Claudio Scajola, avrebbero creato un falso profilo Facebook a nome di “Sergio Gazzano” utilizzandolo per insultare, e in alcuni casi, anche minacciare i sostenitori dei candidati alle amministrative opposti all’ex ministro, e cioè Marco Scajola (cugino dei due indagati), Antonello Ranise e Piera Poillucci.

Le indagini sono partite dopo una denuncia contro ignoti presentata da Marco Scajola.

Dal secolo XIX.it

Condividi:
0

Lascia un commento