Non basta un nome accattivante

Il centro commerciale, tra corso Vittorio Veneto e via Cimarosa, sorto nel 2016 con la ristrutturazione dell’ex centrale Enel è in crisi e non solo per il Covid.

La città sul mare un nome accattivante che aveva attirato molte attività commerciali, Pittarosso, Conad, un Burger King, una gioielleria ecc. Ora, invece, fanno notizia le chiusure e gli abbandoni.

Dopo Pittarosso, il negozio di parrucchiere e la gioielleria e altre attività aperte e chiuse, ora lascia anche la Conad. Sono subentrate e subentreranno altre attività commerciali ma il segnale è chiaro basta centro commerciali a Savona, mercato è saturo.

Speriamo l’abbiano capito chi tratta queste operazioni, anche se qualche voce in città circola su una prossima apertura di un nuovo centro commerciale. Ci auguriamo sia soltanto una voce senza fondatezza

Lascia un commento