Il verricello è uno strumento inventato molto tempo fa, viene utilizzato per lo spostamento di pesi e si distingue leggermente dall’argano nonostante essi sono molto simili, perché il verricello di norma è costruito per il traino mentre l’argano per il sollevamento.

Esso è formato da un cilindro orizzontale (chiamato tamburo) che avvolge la fune sulla quale è applicata la resistenza (carico). Questo viene fatto ruotare da un ingranaggio che moltiplica la forza di entrata.

Ad Albisola Superiore, in una piccola spiaggia libera a fianco dei bagni Pescetto, ne è presente uno molto antico ma tenuto in condizioni pessime, arrugginito dal tempo e pericoloso per i bambini che frequentano quel posto.

Sarebbe molto bello un suo restauro e un suo ricollocamento in una zona dove possa essere esaltato, promuovendo così la ricerca e la valorizzazione dal punto di vista turistico del patrimonio di cultura materiale, di elementi di valenza storica legati alla società marinara albisolese.

Migliorare una città significa anche creare una maggiore conoscenza e consapevolezza delle comuni radici storiche della tradizione della pesca valorizzando anche i luoghi significativi della memoria,le tradizioni storiche e gli strumenti lasciatici dal passato, esaltando dal punto di vista turistico la risorsa mare nella sua valenza storica.

 

Diego Gambaretto