L’iper attivismo dello smemorato di Millesimo

I portici di Millesimo mormorano, la Gaietta urla, altri parlano ai muri. Mai notato così dinamico il consigliere Manconi, per troppi anni dai banchi del governo di Millesimo abituato a ritmi più morbidi, ora non sbaglia una marcia e tiene i regimi del motore alti.

Purtroppo per lui continua a sbandare sulle banane perse dall’amministrazione precedente, viene da chiedersi se si ricorda cosa approvasse in giunta.

 

 

Condividi:
0

Lascia un commento