Le ambizioni della Maione dovranno fare i conti con i tre fuoriusciti dalla lega

Sono iniziati gli attacchi all’assessore Levrero, un’utile strategia a favore di un’ambiziosa Maione.

Indubbiamente Levrero ci mette tanto del suo e le critiche se le merita tutte, ma la lega butta benzina sul fuoco della polemica per giustificare una sua eventuale sostituzione.

Per sistemare la segretaria cittadina della lega ci sono tre opzioni: la sua elezione alle regionali (missione praticamente impossibile) la vittoria, sempre alle regionali, della Zunato che lascerebbe libero l’assessorato in Comune e appunto la sostituzione di Levrero all’assessorato alla sicurezza.

Le ambizioni della Maione cozzano però con i tre consiglieri fuoriusciti dalla lega e per sistemare la segretaria del partito Ripamonti sarà costretto a cercare una quarta opzione

 

Lascia un commento