L’assessore Rodino candidata in Regione

Doriana Rodino aveva sostituito Barbara Marozzi, un assessore giovane e capace cacciata dalla Sindaco solo perché oscurava la sua immagine.

La Rodino, arrivata addirittura da Pavia, non conoscendo la città da assessore alla cultura ha collezionato più gaffes che successi.

Ora, per penuria di candidate, l’assessor Rodino viene candidata in Regione in quota Forza Italia sacrificandosi al posto della Caprioglio

Lascia un commento