La candidatura di Sansa, almeno ufficialmente, ha rotto gli accordi Pd -Scajola.

Il patto tra Scajola e il pd, non ci sono dubbi, esiste già dai tempi di Burlando e anche in occasione delle prossime elezioni regionali gli accordi erano già stati avviati ma la candidatura a presidente di Ferruccio Sansa li ha bloccati.

I mancati accordi da una parte hanno fatto riavvicinare Scajola a Toti (il Sindaco di Imperia vorrebbe presentare una lista in appoggio al presidente uscente) e dall’altra ha mandato in crisi il PD con il rischio di alcuni abbandoni tra cui quello già avvenuto di Mario Robaldo, capogruppo nel consiglio comunale di Sanremo.

Per la sua lista Scajola proverà a candidare il Sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, facendo un dispetto a Toti e alla Lega che non vedrebbe di buon occhio il vice sindaco Arecco come reggente

Nell’imperiese la scelta di Sansa ha creato non pochi grattacapi da una parte e dall’altra degli schieramenti tanto da prevedere un alto numero di voti disgiunti.

 

Lascia un commento