Infortuni sul lavoro in Liguria, 41 i morti nel 2020


Sono 41 i morti sul lavoro in Liguria nel 2020, il 105 per cento in più rispetto al 2019.

Anche senza il covid (18 deceduti per il virus) i morti sul  lavoro sarebbero comunque superiori al 2019.

Las maggioranza delle vittime sono italiane (85,4 per cento), la fascia d’età più coinvolta va dai 45 ai 69 anni

17.196 sono state le denunce per infortunio pervenute all’Inail e di queste il 27 per cento sono riconducibili al Covid19, i lavoratori maggiormente colpiti sono gli infermieri e gli operatori sanitari

 

Lascia un commento