16
Apr
Alassio - incertezze e speranze Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Alassio- incertezze e speranze
Sono in via di definizione le cinque liste per le elezioni comunali della città del Muretto. La “sinistra” tuttavia sta cercando di fare gli ultimi tentativi di riunificazione per cercare di contrastare le “corazzate“ del centrodestra Canepa e Melgrati, ma se gli sforzi, come pare per le ambizioni dei protagonisti, saranno vani la situazione pensiamo possa essere questa: Canepa riconferma quasi tutti i consiglieri uscenti ed arruola l’ultima Miss Muretto, laureata in legge, Beatrice Bertolino, il giovane studente Vittorio Semini e Stefania Maffiola artigiana.
Altri nomi sono ancora in forse di persone nuove e di alcune già politicamente impegnate. Un ritorno è anche la candidatura della
Dott.ssa Zavaroni, già vice-sindaco, candidata per una lista di sinistra alla quale hanno aderito due rappresentanti del PD, l’ing. Martino Schivo e l’Avv. Diana Berardi, la sig.ra Maria Vittoria Jenca (commerciante già Assessore della giunta Avogadro), l’Avv. Marta Laguardia, l’arredatore Roberto Barbero, l’imprenditore Giuliano Vena, il funzionario comunale Manera e (notizia dell’ultima ora) il Rag. Fabrizio Calò (già assessore della giunta Melgrati)

La lista di Marco Melgrati, non riconosciuta da Forza Italia, pare essere quella meno attrezzata e in difficoltà nel recuperare adesioni, infatti oltre ad Angelo Galtieri, più volte candidato Sindaco, senza successo e al Generale dei Carabinieri in pensione Giacomo Battaglia, all’Avv. Massimo Parodi già consigliere, al Dott. Rocco Invernizzi, pare non riesca a reclutare le necessarie “quote rosa” (cosa molto strana vista la sua fama di tombeur des femmes) pur facendosi i nomi della Sig.ra Paola Cassarino (figlia dell’ex Sindaco Giuseppe), della giornalista Magda Rosso, dell’albergatrice Alessandra Aicardi, della commercialista Rag. Patrizia Mordente Coxe e della Sig.ra Sabina Capriati.

Infine qualcuno parla dell’avvocato Igor Colombi ma in forse perché pare iscritto al PD.

 “Alassio volta pagina” la lista con candidato Sindaco Giovanni Parascosso è la più stabile sin dal suo esordio e conta sulla Sig.ra Caterina Maggi (già Presidente della Vecchia Alassio), sulle Sig.re Vittoria Bergui, commerciante, Carmela Gallistru, Gina Cerrati e Michela Bruno (già candidata della Lista Canepa) per la “quota rosa” e Dott. Giacomo Giannetti (Amministratore), Franco Polli ,commerciante, Stefano Trezzani (vice-Presidente Ass.Albergatori), Gian Luigi Canavese(ingegnere) e Jan Casella.

     Infine “Alassio per noi” che emersa per prima continua ad illustrare il suo progetto amministrativo col suo candidato Sindaco Aldo Demichelis, ma deve completare il gruppo, i nomi sinora emersi sono: la Sig.ra Silvia Berrino, La Sig.ra Caterina Damonte (insegnante in pensione) il Sig. Alberto Briatore (pensionato), Matteo Miniaci (scrittore).

Da questa fotografia pare evidente che le due liste principali (Parascosso e Canepa) correranno per la vittoria, mentre Zavarroni, Demichelis e Melgrati cercheranno di piazzare in Consiglio Comunale almeno il candidato Sindaco. Ma una cosa è certa, una sola lista vince e tutte le altre si spartiranno i cinque rappresentanti della minoranza.

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 











Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information