18
Mar
Il Pd e la non discontinuità col passato Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
 
Il Pd e la non discontinuità col passato
Un Pd sempre più spaccato, dove il gruppo cittadino “viaggia” in una direzione diversa da quello provinciale e dove il gruppo consiliare, che siede a Palazzo Sisto,
guidato da Cristina Battaglia, è sempre più isolato…inizia così un articolo del SECOLOXIX.
Oltre che  un problema politico ci pare sia anche un problema di rapporti umani tra persone che fanno parte di uno stesso gruppo
 Ci chiediamo come si saranno sentite  le varie Battaglia e Giuliano all’annuncio dei nomi dei candidati alle elezioni.
Mentre una parte del partito era alla ricerca difficile di nomi nuovi da candidare, il vecchio gruppo dirigente, incurante delle loro lavoro, imponevano i soliti candidati.
La dimostrazione che non c’è una reale discontinuità con il passato. Un problema messo in evidenza anche dal segretario cittadino …LEGGI l’articolo del SECOLOXIX 
Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 











Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information