•  

03
Gen
Alassio -La sinistra la lista unitaria rimarrà utopia come la vittoria? Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
VOLANO GLI STRACCI TRA GLI ASPIRANTI SINDACO
DEMICHELIS E PARASCOSSO
Ormai è guerra tra Aldo Demichelis e Giovanni Parascosso (nella foto) per la candidatura a Sindaco nella Città di Alassio. Demichelis (ex leghista che in passato si è candidato con Avogadro, Melgrati, Villani e Oliveri senza mai essere eletto) sperava di essere il candidato Sindaco dei 5 Stelle ma non ha ottenuto il via libera dai grillini e ha dovuto inventarsi la sua Lista  personale (Alassio per Noi) per tentare la scalata al Comune. Parascosso, stufo di fare l'eterno secondo di Galtieri...
si è messo in testa di fare il candidato Sindaco spalleggiato dal leader della Sinistra Alassina Jan Casella, dal blogger Gianluigi Canavese e dalla ex Presidente dell'AVA Caterina Maggi (che ha già declinato peraltro gli inviti a candidarsi Sindaco), ma per coltivare sogni di gloria deve prima convincere Demichelis a farsi da parte. L'idea è quella, invero un po' datata, del listone civico, da opporre al Centrodestra di Canepa oggi più che mai in difficoltà per la diaspora di Melgrati. L'ipotesi che Demichelis e Parascosso si accordino è, ad oggi, pura fantascienza.

Nessuno dei due vuole cedere all'altro la candidatura a Sindaco. Demichelis, appoggiato dall'ex Presidente dell'Associazione Amici della Fenarina C. Damonte propone alla Squadra di Parascosso di unire sì le forze, ma senza mettere in discussione il candidato Sindaco (Aldo Demichelis), Per contro, Parascosso chiede a Demichelis di fare un passo indietro e lasciargli la candidatura a Sindaco. Muro contro Muro e ovviamente nessuno che pensi di fare delle primarie per paura di perdere.

I veti incrociati faranno saltare molto probabilmente la trattativa e a quel punto ci sarà la Lista di Demichelis e forse anche quella di Parascosso (a meno che questi, col capo cosparso di cenere ritorni all'ovile di INSIEME X in compagnia di Casella). E non è tutto, perchè Loretta Zavaroni continua sottotraccia a contattare persone per fare un'altra lista (quella che dovrebbe essere appoggiata dal PD).  La Zavaroni non sembra disposta a rinunciare a candidarsi Sindaco forte del sostegno di Piera Oliveri, Martino Schivo (leader locale del PD), Paolo Stalla, Giacomo Nattero, Paola Arrighetti e Gianni Caviglia. Il listone unico dell'opposizione pare ormai un’utopia....

ULTIMISSIME                                                         

Gian Luigi Canavese e Jan Casella (Sinistra Alassina) hanno chiesto ad Aldo Demichelis (Alassio per Noi) di unire le forze e di ritirare la sua candidatura a Sindaco lasciando L'Avv. Parascosso come candidato. La risposta di Demichelis non si è fatta attendere: "uniamo pure le forze ma di cambiare candidato sindaco non se ne parla.... " Se queste sono le premesse, non è difficile immaginare che per la sinistra la lista unitaria rimarrà utopia come la vittoria......

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 











Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information