•    

10
Ott
Alassio - Il Presidente della Gesco abbandona Canepa e sceglie Melgrati Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
IL PRESIDENTE DELLA GESCO GIRALDI
SCARICA CANEPA E SCEGLIE MELGRATI
Il Presidente della Gesco, Mimmo Giraldi, uno dei forzisti più vicini a Canepa fino a poco tempo fa, ha deciso di non ricandidarsi alla Presidenza dell'ente che gestisce gli impianti sportivi alassini.  Il motivo? Ha deciso di entrare nella "squadra" di Marco Melgrati che ambisce a tornare Sindaco della Città del Muretto. Una scelta di campo che indebolisce Canepa e potrebbe presto essere operata anche dal Consigliere comunale Gianni Aicardi e dall'Assessore Angelo Vinai. La terra sta franando sotto il Sindaco Canepa che registra le prime defezioni proprio mentre si infittiscono le voci di una sua imminente sostituzione con Melgrati come Candidato Sindaco del Centrodestra. Ma per il Sindaco in carica sarebbe già pronta un'onorevole uscita di scena: un posto nella FILSE, Società della Regione che nel portafoglio ha partecipazioni importanti tra cui quella nell'Aereoporto di Villanova. 
 
10
Ott
Martino - Montaldo Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
MONTALDO ASFALTA MARTINO
Domenica l’intervento sul SECOLOXIX  dell’ex assessore Martino che con una bella faccia tosta ha esaltato le gesta della precedente amministrazione…LEGGI
Oggi l’assessore Montaldo lo asfalta sempre sul SECOLOXIX…LEGGI
 
10
Ott
ITALIA NOSTRA alla Liberia UbiK Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Oggi Martedì 10 ottobre  ore 18
ITALIA NOSTRA alla Liberia UbiK
“Nuovo svincolo dell’Aurelia bis alla Margonara:
motivi a favore e motivi contro”
Il tema è quello di un nuovo svincolo dell’Aurelia bis alla Margonara richiesto dai Comuni di Savona e Albissola Marina all’ANAS.
Ci sono motivi a favore e ci sono motivi a sfavore per questa richiesta; Italia Nostra presenta le informazioni e le valutazioni al riguardo. Relatore Mauro Dell’Amico...LEGGI
 
09
Ott
È autunno e quindi tempo di crowdfunding... Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
È autunno e quindi tempo di crowdfunding... 
Stavolta, i soldi, anziché servire a filmare i "beneficiari", serviranno direttamente a loro. Hanno bisogno di una scuola più grande e che stia in piedi anche durante le piogge. Questo è il... link.... per i dettagli  
Se qualcuno è interessato..QUI ...e... QUI... i bigliettini pubblicitari per entrambe le cose.
Con l'occasione, vi informo che il 16 ottobre (lunedì prossimo) ci sarà la proiezione dell'ultimo film, Lokkol 2. Sarà praticamente la "prima" e i protagonisti sono giusto i destinatari del crowdfunding. Se siete liberi... QUI.... trovate una scheda
 
09
Ott
Gli autogrill nelle miserie della politica savonese Stampa E-mail
Scritto da Curzio Bonadonna   
GLI AUTOGRILL NELLE MISERIE DELLA POLITICA SAVONESE
scritto da Curzio Bonadonna

L’antica locuzione “se Atene piange, Sparta non ride” cosi abusata nelle ultime settimane per motivare le miserie delle polemichette della politica savonese, spesso a prescindere dal merito e dai problemi reali della Città e dei suoi cittadini, andrebbe integrata dalla parola “Autogrill”; E’ negli autogrill che si consumano le trame più incredibili (spesso comiche e a volte tragiche) sia nel Centro Sinistra, sia nel Centro Destra.

Parrebbe che l’autogrill di Varazze sia il preferito del Centro Sinistra e l’autogrill di Savona il privilegiato del Centro Destra.

E’ noto anche ai polli che a Varazze è avvenuta la decisione dei “pochi”
Leggi tutto...
 
09
Ott
Cosa accadrà dopo il rifiuto di Melgrati... Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Cosa accadrà dopo il rifiuto di Melgrati
a ritirarsi dalla corsa a Sindaco di Alassio
Giovanni Toti ha cercato di far tornare l'armonia nel Centrodestra alassino ma ha fallito. Marco Melgrati ha rifiutato l'offerta di Amministratore unico dell'ARTE e ha ribadito di volersi candidare a Sindaco di Alassio. Adesso si aprono 2 possibili scenari in vista delle comunali:
Scenario 1: Toti insiste con la candidatura a Sindaco di Enzo Canepa e il centrodestra si spacca in due liste (quella ufficiale di Forza Italia, guidata da  Canepa e quella  guidata dal "ribelle" Melgrati) col rischio di consegnare la Città al Centrosinistra.
Scenario 2: Toti, preso atto dell'indisponibilità di Melgrati di ritirarsi, chiede a Canepa di farsi da parte "per il bene del Centrodestra che non può permettersi una debacle ad Alassio".
Melgrati viene candidato Sindaco di tutto il centrodestra e a Canepa viene trovata un'altra poltrona.

INTANTO, SECONDO GLI ULTIMI RUMORS, A GENOVA NELL'UFFICIO DEL GOVERNATORE E' AVVENUTO QUESTO....

Leggi tutto...
 
09
Ott
Miasmi a Savona, il m5s porta in regione il caso ... Stampa E-mail
Scritto da Andrea Melis, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle   
MIASMI A SAVONA, IL M5S PORTA IN REGIONE
IL CASO DEL DEPURATORE DEGLI SPRECHI
Melis: “Impianto pagato con fondi europei e inutilizzato”. Pronta un’interrogazione del MoVimento 5 Stelle sul tema in Consiglio regionale
Il MoVimento 5 Stelle porta in Consiglio regionale il depuratore degli sprechi...CONTINUA
 
09
Ott
Albissola Mare Tagliare è meglio che prevenire Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Ad Albissola Mare è meglio  tagliare che prevenire
Tristezza. Tutto perché non fanno alcun tipo di prevenzione
 
 
09
Ott
Guardie WWF e FIPSAS Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Guardie WWF e FIPSAS
controllano l’attività di caccia al valico di Giovo ligure.
      Prosegue l’attività di controllo della Guardie del WWF sul rispetto delle norme in materia di caccia e di protezione della fauna selvatica. Il WWF insieme alle guardie della FIPSAS hanno effettuato diversi controlli sulla caccia migratoria nell’area di Giovo ligure (tra i Comuni di Stella e Sassello).  L’area è un importante Valico montano con presenza di rotte migratorie di avifauna di pregio. La zona oggetto di controllo fino a qualche anno fa era una zona protetta, ma nel nuovo piano faunistico in vigore è stata traslata di circa 1 Km verso Sud-Ovest, aprendola all’attività venatoria. Le guardie hanno accertato alcune violazioni di carattere amministrativo. In particolare, a  seguito di segnalazioni di cittadini, le guardie WWF e FIPSAS, hanno accertato violazioni amministrative per attività di sparo e conseguente abbattimento di fauna migratoria a distanza inferiore ai 100 metri da una casa abitata.
 
09
Ott
Il Pd e il San Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Guest   

IL PD E IL SAN GIACOMO

PREMESSA

…Questo è il PD di cui c'è bisogno a Savona: orgoglioso dei propri valori e del lavoro fatto per la nostra città. … “
(Luca Martino – ex assessore al bilancio, post su Facebook  2 ottobre 2017)
 
“ … rivendichiamo con orgoglio ciò che abbiamo realizzato negli ultimi venti anni … “
(Luca Martino, lettera sul Secolo XIX del 8 ottobre 2017)
 
“ .. questa città ha bisogno d’altro … “ !!!??? “ ... è una città che possiede straordinarie potenzialità …. “ !!!???
(Livio Di Tullio – ex vice sindaco, lettera sul Secolo XIX del 7 ottobre 2017)
 
Le bollette dell’acqua dei Sinti : “ … una scelta politica … “
(Federico Berruti – ex sindaco, articolo sul Secolo XIX del 10 ottobre 2017)

Questa è stata la “VISION”  PDiessiana degli ultimi 20 anni, la “CONSAPEVOLEZZA” delle potenzialità della città e l’evidenza del “LAVORO FATTO” ….

STATO DI FATTO...

Leggi tutto...
 
09
Ott
I savonesi non devono sapere Stampa E-mail
Scritto da Guest   
Il  velato mistero sulle vicende passate di Ata lascia perplessi.
Per fortuna c’è il M5S e Arecco
 Secondo le notizie che appaiono sui giornali il duo Debenedetti – Garassini sta spulciando tutti i documenti relativi alla passata gestione e informano costantemente l’assessore Montaldo. Peccato però che dall’assessore Montaldo e dal cda di Ata nulla trapela su questi fatti, eppure i cittadini dovrebbero essere informati.
 Si ha la netta l’impressione che vogliano nascondere e insabbiare tutto dando ragione a chi pensa che sia cambiato tutto per non cambiare niente. Il fatto che la commissione pubblica è naufragata ne è la dimostrazione. I savonesi non devono sapere.
Ben vengano quindi le richieste continue per avere la documentazione e le denunce in Procura del M5S e i blitz dell’assessore Arecco. 
 
09
Ott
Il comitato a favore del rientro a casa di Tommaso Stampa E-mail
Scritto da Antonino Maccarone   
Costituito ad Alassio il comitato a favore del rientro a casa di Tommaso.
 Il comitato si chiama “PRO TOMMASO A CASA”
Costituito ad Alassio il comitato a favore del rientro a casa di un bambino, che chiameremo Tommaso, ma potrebbe chiamarsi diversamente. Il comitato si chiama “PRO TOMMASO A CASA” Da mesi perpetrata un’ingiustizia causata da dichiarazioni non confortate da referti medici. I fatti:
Leggi tutto...
 
09
Ott
Tristezza Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   

Verso il congresso del PD

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 1175
 















Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Newsletter

Per essere informato sugli aggiornamenti del sito iscriviti alla Newsletter
Banner
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information