•    

11
Apr
turismo ligure Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   

FIPE e FEDERALBERGHI.
Fasciolo e Cerminara come Tango e Cash

Leggi tutto...
 
11
Apr
Albissola Marina Stampa E-mail
Scritto da GuidoParodi   

ViviAlbissola all’attacco: non solo nel metodo ma anche
 nel merito l’amministrazione Vicenzi risulta approssimativa e inadeguata

 
10
Apr
Piattaforma Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
CHI VUOL ESSER SERVO, SIA....!!!!
Ci sono molti modi per "servire" una causa, anche la più sballata che il mercato dell'informazione propone. Vi sono giornalisti cauti e circospetti che fanno trapelare la loro fedeltà solo in via indiretta e con molti segnali di fumo.

Vi sono poi quelli che prendono, come si dice, il "toro per le corna"  non esitando a squadernare la loro piena approvazione, anche a rischio di essere segnati a dito come i più "benvoluti" di tutta la nidiata. Se poi lavorano a cottimo, lucrando un ingaggio che integra la pensione, i risultati non possono che essere questi...leggi. Da un siffatto pezzo, pubblicato sul periodico della Camera di Commercio, non si evince solo la passione che il cronista ha immesso nella difesa degli interessi dei poteri "forti" (meno che mai coincidenti con quelli generali) ma soprattutto il livore che dimostra contro quei "4 gatti" che hanno avuto il coraggio di contrapporsi ad un disegno talmente demenziale che pretenderebbe di "includere" la frazione di Porto Vado (sino al torrente Segno), in un'area portuale ad alta intensità di inquinamento, cosa che non può che provocare la "morte" del tessuto  abitato per obbligare i residenti, volenti o nolenti, a cambiare domicilio. Questo e' accaduto, a Voltri, a Pra, ed ovunque la scellerata fame di denaro abbia guidato  gli amministratori su questa strada senza sbocco. Le cosiddette "compensazioni" non hanno nessun senso, se non la menzogna assunta a principio della pubblica amministrazione: per questo nessun incaricato di pubblici servizi dovrebbe mai adoperare questa espressione. E i cittadini operano saggiamente quando respingono al mittente il coacervo di menzogne e lo spaccio di promesse occupazionali di 40 anni fa quando, per piegare la volontà dei vadesi, vennero adoperate per imporre l'accettazione di una centrale termoelettrica in pieno centro abitato.
Anche per questo il progetto non può passare e non passerà, nonostante le lusinghe, i ricatti, le intimidazioni  poste in essere. E su articoli di "informazione" come quello citato, cadrà  il disprezzo di quanti continuano ad avere un concetto nobile ed alto della politica, oggi purtroppo dominata da consorterie di affari, che possono  germogliare solo all'ombra delle cupole e delle logge, non certo in virtù della loro accertata trasparenza e  condivisione.

 
10
Apr
Liguria Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
 
10
Apr
Ricorso Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   

Ricorso al Tar contro la concessione dell'Autorizzazione Ambientale Integrata all'Italiana CoKe di Cairo Montenotte
Il ricorso è stato presentato da:  WWF  Italia, Circolo Legambiente di Cairo Montenotte, ARE Valle Bormida, Associazione Rinascita Valle Bormida,  Comitato Ambiente Salute Valbormida (CASV), privati cittadini residenti nei Comuni di Cairo Montenotte e  Carcare.

Leggi tutto...
 
10
Apr
Ferruccio Sansa Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   

IL Giornalista Ferruccio Sansa lascia "La Stampa" e passa a "Il fatto"
Ferruccio Sansa
tra pochi giorni lascerà la Stampa e inizierà a lavorare con Il Fatto di Padellaro e Travaglio. Sarà inviato nel nord Italia e non solo. La notizia sarà uffuciale tra alcuni giorni. Ferruccio Sansa, insieme a Marco Preve, è stato uno dei pochi in liguria a scrivere senza timori i retroscena del potere politico e degli affari sia per quanto riguarda la sinistra di Claudio Burlando che la destra di Claudio Scajola. E questo nonostante  il "clima" e le pressioni più o meno sotterranee provenienti da vari ambienti

 
10
Apr
Piattaforma Maersk Stampa E-mail
Scritto da Marco Preve   
Sulla Piattaforma Maersk di Vado Ligure un post di Marco Preve dal suo blog
Ideologi del container
 
10
Apr
PD ligure Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   

I soliti sospetti, che palle...
Parafrasando il titolo di un film di qualche anno fa verrebbe da dire :”I soliti sospetti”.
A proposito dei giochetti triti e ritriti con cui il PD ligure, vincitore per il rotto della cuffia in questa tornata elettorale, sta facendo di tutto e di più per fare l'ennesima brutta figura.
Boffa o Miceli? Miceli o Boffa?. Che palle. E tutto per fare in modo che Ruggeri possa rientrare dalla finestra.

Andiamo siate seri.
Smettetela di fare belinate.
Guardate Albenga dove Messina ha fatto il grande salto e ha scelto l'altro schieramento.
Ha salutato e se n'è andato.
Avrà avuto dei motivi che non conosco? Non so. Leggendo i giornali certo ne viene fuori con un'immagine di coerenza maggiore di quella che il PD ligure sta avendo.
Lasciate Ruggeri a casa. Che di malgoverno non ne abbiamo bisogno.
E se viene fuori che Miceli o Boffa fanno il gesto di accettare l'assessorato (comprensivo del contenuto di lasciare la carica di consigliere) allora sono come Ruggeri.
E ci domandiamo come si fa a perdere...
Ecco come. Anche questo è un esempio.

 
10
Apr
Albissola Marina Stampa E-mail
Scritto da Luigi Silvestro   

ALBISSOLA MARINA
 L'APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2010
CHE BRUTTA FIGURA!

Leggi tutto...
 
10
Apr
Liagueglia Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Laigueglia. Chapeau!
Ogni tanto, dopo tante lagnanze, segnalazioni, annotazioni etc etc il tempo e lo spazio (speriamo) per una buona notizia.
La Casa di Riposo si sta dotando, finalmente, di scale antincendio a norma.

Non solo quella esistente è stata “rivolta” verso una via di fuga “sensata”, cioè verso la strada anziché verso un muro perimetrale.
Ma, addirittura, ne è stata aggiunta un'altra lato Ovest dell'edificio.
Ottimo lavoro.
Chapeau!

 
10
Apr
Piattaforma Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
BEN VENGA MAGGIO E IL GONFALON SELVAGGIO!!!!
Vogliamo iniziare questa breve nota, richiamando il celebre testo poetico di Angelo Poliziano che salutando l'avvento di  maggio, mese degli amori, rende onore anche al "gonfalon selvaggio" , ovvero al riprendere degli scontri tra i comuni toscani, i cui stendardi vengono agitati prima della battaglia!

E sì cari reggicoda del partito del cemento, illustri e pensosi nullafacenti della "triplice", esimi affiliati del pddl (partito democratico della libertà), egregi politicanti della casta, che  avete salutato con gioia il "delitto"  perpetrato dalla conferenza dei servizi di Genova contro un libero comune ed i suoi abitanti,state in guardia, perche' potreste pentirvi amaramente del vostro ignobile atteggiamento! Avete rifiutato di considerare come interlocutori dei cittadini che avevano espresso la loro aperta contrarietà.
A vivere sotto il "vulcano", sotto la spada di Damocle di emissioni cancerogene per la salute. La prima risposta l'avete già ricevuta dai comitati che chiedono la chiusura dei 2 gruppi a carbone piu' vetusti.
La seconda l'avrete il 20 maggio c.a. quando i giudici potranno finalmente esaminare la caterva di abusi e violazioni di legge che sorregge  la procedura del progetto Maersk..leggi... Sarà la prima volta che metteranno il naso nel dossier, ma non mancheranno seguiti, anche perché non dovete illudervi di vivere "legibus soluti" in virtù del potere che detenete, più o meno legittimamente, ma non per questo senza occasioni di verifica e di sanzione!

 
09
Apr
Moda Stampa E-mail
Scritto da Virginio Fadda, Agostino Torcello   

Centrale T. Power di Vado-Quiliano i comuni chiedano la conferenza dei servizi aia e la relativa dismissione gruppi 3 e 4 a carbone che devono essere fermati perchè non rispettano le norme europee

Analogamente a quanto avvenuto per il 4 gruppo a gas e olio combustibile della centrale Tirreno Power di Torre Valdaliga sud che verrà dismesso a seguito della decisione della conferenza dei servizi relativa al rilascio della autorizzazione ambientale integrata (a.i.a.) che è stata negata soprattutto per il parere negativo espresso dal comune e della regione (…vedi).
Chiediamo urgentemente che: Comune di Vado, comune di Quiliano, insieme a comune di Savona, provincia e regione convochino  immediatamente una conferenza dei servizi in relazione alla autorizzazione A.I.A. per dismettere immediatamente gli inquinanti gruppi a carbone 3 e 4 della centrale Tirreno Power di Vado- Quiliano che non rispettano da piu’ di 10 anni le norme europee ed italiane ( ippc 96_61 e d.lgs 4 agosto 1999 n°372) perche’ sono obsoleti e non adottano le migliori tecnologie disponibili in un territorio dove i limiti di legge delle polveri sottili sono stati superati.
Rimarchiamo inoltre che il gruppo di Torre Valdaliga sud che verrà chiuso adotta come combustibili gas naturale e olio combustibile meno inquinanti del carbone.
Dr. Virginio Fadda, dott. Agostino Torcello  Moda Savona

 
09
Apr
Celle Ligure Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
CELLE LIGURE- Nuovo cemento 
Variazione del  PTCP in sede di approvazione della variante al PUC del Comune
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1111 1112 1113 1114 1115 1116 1117 1118 1119 1120 Succ. > Fine >>

Pagina 1115 di 1140
 








Banner

Banner




Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Newsletter

Per essere informato sugli aggiornamenti del sito iscriviti alla Newsletter
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information