•    

Vado Ligure Stampa E-mail
Giovedì 30 Settembre 2010 08:22
LA MIGLIORE DELL'ANNATA!!!
Tra le molte in concorso, la più bella barzelletta politica dell'anno e' questa interpellanza del consigliere comunale vadese Matteo Debenedetti, PDL, che chiede al Sindaco quali sono le alternative della giunta al progetto della piattaforma Maersk...leggi… Forse il nostro Canavese-dipendente non si e' ancora accorto che il "piastrone" previsto al porto ed osteggiato dai vadesi non lo finanzia più nessuno ed allora cerca di colpevolizzare Caviglia. Magari non e' neppure così! Forse il baldo forzaitaliota e' ancora convinto della fattibilità dell'ecomostro (nessuno lo ha informato che e' stato azzerato) e cerca di intignare la polemica, al puro scopo di "comparire". Stasera sapremo!!!!!
 
29
Set
UNITI PER LA SALUTE Stampa E-mail
Scritto da Uniti per la salute   
Comunicato di Uniti per la salute e lettera pervenutaci oggi dal dott. Stevanin, estensore della perizia giurata presentata ieri
 in Sala Rossa a Savona.
Leggi tutto...
 
29
Set
Alassio Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Ruggeri (FLI) sfida il PDL di Alassio. Anche la Zavaroni con Fini?
Ultimissime. Roberto Ruggeri ex esponente di Forza Italia e attuale responsabile alassino di Generazione Italia fa sapere (come avevamo anticipato) che appoggerà alle prossime comunali la Lista di Roberto Avogadro. Ruggeri ha avuto da Enrico Nan (Coordinatore Regionale di FLI) l'incarico di creare ad Alassio la sezione locale del neonato soggetto politico di Gianfranco Fini.
Nella lista di Avogadro è già prevista la candidatura del figlio di Ruggeri (l'agente immobiliare Eduardo Ruggeri), ma non si escludono nelle prossime ore anche adesioni di membri della maggioranza (Zavaroni?). Un altro che potrebbe presto cambiare casacca politica è il Presidente del Consiglio Comunale Mimmo Giraldi, ex esponente della Destra di Storace. Stando ad indiscrezioni Giraldi e la Zavaroni avrebbero contatti in corso con FLI (e con Avogadro). Una nuova gatta da pelare per Emanuela Preve e per Roberto Socco, Coordinatore e Vice Coordinatore vicario del PDL nella Città del Muretto.
 
29
Set
Centrale Tirreno Power Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
DI PERIZIA IN PERIZIA...
In data 28 settembre u.s. abbiamo assistito, nella sala rossa, alla presentazione della "perizia giurata" redatta dal Prof. Stevanin, già membro di quella commissione nazionale della V.I.A. a suo tempo giubilata dal ministro Prestigiacomo per eccesso di indipendenza e sostituita da detta signora con altrettanti e più malleabili soggetti: i quali non ebbero alcuna vergogna di deliberare, a tempo di record, la compatibilità del progetto di ampliamento a carbone della centrale di Vado Ligure anche perché si limitarono a fare alcuni ghirigori formali su una relazione predisposta dalla società stessa!
Di questo nessuno ha parlato nella conferenza stampa: lo ricordiamo noi auspicando che le drastiche conclusioni della perizia, che smentiscono l'assioma che, aumentata l'alimentazione a carbone, avvenga una "magica" diminuzione dell'inquinamento, solleciti la curiosità di qualche magistrato, il quale potrebbe esaminare le relazioni in campo, siano "asseverate" o meno, per porre qualche punto fermo e fare chiarezza.
Diciamo questo anche in riferimento alla "perizia" commissionata dalla provincia in data 30 novembre 2009 al prof. Gaetano Cecchetti sull'esito della quale nessun assessore provinciale si e' premurato di informare la pubblica opinione. Per questo la ripubblichiamo…leggi… con la tenue speranza di persuadere, anche i più sfegatati sponsor del carbone, che sarebbe utile compararne le conclusioni e,in caso di pareggio, pregare la procura di ordinarne una terza,magari anch'essa asseverata. Questo al di là dei tavoli regionali o nazionali, i quali possono essere certamente utili, a patto che non ci sia troppo traffico sotto la scrivania e che il tutto non si riduca al solito mercato delle vacche!!!
 
29
Set
Celle Ligure Stampa E-mail
Scritto da Gruppo Consiliare Futuro Oggi   
 
29
Set
Laigueglia Stampa E-mail
Scritto da Ugo Ghione   
 
28
Set
Socialisti Stampa E-mail
Scritto da Gianni Gigliotti e Ilaria Barberini   

P R E Z Z E M O L O  E  S T R U Z Z I   Verso le elezioni comunali di Savona  
Proviamo a fendere la nebulosa nella quale sono avvolti piccoli partiti e movimenti politici, in vista delle prossime elezioni comunali di Savona: 'tanto piccoli quanto litigiosi', sarà quasi impossibile che possano trovare una quadra o un'intesa strategica tra di loro o tra alcuni, al fine pratico di assimilare un peso contrattuale minimamente apprezzabile in termini di voti, palesemente come sono intrisi di caparbia presunzione e rissosità.
Iniziamo dall'area socialista di casa nostra, attualmente molto ingarbugliata: il PSI, il NuovoPSI, Socialismo è futuro....
Leggi tutto...
 
28
Set
SONDAGGIO Stampa E-mail
Scritto da Libreria Ubik   

SONDAGGIO (una iniziativa della libreria UbiK)

SULL’AMPLIAMENTO DELLA CENTRALE TIRRENO POWER DI VADO LIGURE  RIVOLTO ALLA CITTADINANZA

Leggi tutto...
 
27
Set
Centrale tirreno power Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Proposta di ARCI e ACLI savonesi
presentazione martedì 28 settembre ore 12presso NuovoFilmstudio, piazza Diaz, Savona
 
27
Set
centri commerciali Stampa E-mail
Scritto da Franco Zino   

CENTRI COMMERCIALI: FACCIAMO CHIAREZZA

 
27
Set
PIATTAFORMA MAERSK Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
PIATTAFORMA MAERSK - UN GRAZIE AL GIORNALISTA GIORGIO CAROZZI
Il giornalista Giorgio Carozzi autore del servizio dell’ …A Venezia l’ennesima utopia mentre Tremonti azzera Vado Ligure... interpellato da noi per avere ulteriori precisazioni sul futuro della piattaforma di Vado, gentilmente ci risponde…
Tremonti non ha bocciato la piattaforma di Vado. Il problema è che il ministro dell'Economia deve autorizzare l'operazione che prevede l'extragettito dell'Iva, consentendo cioè all'Auorità portuale di Savona di trattenere appunto una quota dell'Iva. Questi quattrini devono essere investiti nella piattaforma che, per due terzi, è finanziata con denaro pubblico. Come sempre, dunque, il governo frena ogni tentativo di sviluppo, di autonomia e di federalismo fiscale. In questo caso, poi, ci sono anche le pressione di altri porti che dicono: lui sì e noi no?!? Insomma, un caos.
Per ulteriori informazioni visitate...pilotina blog
 
27
Set
Una strada intolata a Pertini Stampa E-mail
Scritto da Sergio Cosimi   
                                           Incredibbbbbileee!!!!!!
Capt. Altamura dopo aver fatto il Segretario Reggente del Partito Socialista Italiano per un anno dal 2008 al 2009 e il "vice segretario ombra" per dodici anni sabato scorso ha raccolto firme spontanee per l'intitolazione di una strada di Savona al Presidente della Repubblica Sandro Pertini.
Sebbene da vecchio compagno socialista sono convinto che Sandro fu e lo è tutt'oggi amato dagli italiani mi sfuggono le motivazioni personali che hanno indotto il Sergio A. a raccogliere consenso tra i cittadini savonesi.
La prima circostanza che mi induce a farlo è l'ordine del giorno presentato dal Gruppo Consigliare Socialista nel 2007 ed avente come oggetto l'intitolazione di un corso, di una via o piazza a Sandro.
Sebbene quest'ultima richiesta vide l'allora ed attuale Assessore Martino delegato alla toponomastica impegnato a dare una risposta celere ......sono passati tre, anzi quasi quattro anni.
E' possibile che Altamura non sapeva o che non sa cosa fece il suo gruppo consigliare nel Comune di Savona?
E' giusto strumentalizzare politicamente un illustre cittadino come Sandro Pertini ?
Ma se era il più amato dagli italiani perchè deve essere, se pur pere storia e appartenenza, sbandierato e portato all'occhiello della giacca da chi per anni ha sempre rappresentato quanto egli stesso ha sempre contrastato e delegittimato personalmente a Savona e Liguria?
Parlo degli inciuci, dei menefreghisti, dei piagnoni, di quelle persone che dalla politica e dal Partito Socialista Italiano hanno sempre ottenuto per fini personali e mai si sono fatti carico delle istanze dei cittadini: vedi i dipendenti TPL ( ex ACTS ) durante la gestione ACTS con il duetto Marson/Altamura; vedi il ricostruirsi plasticamente la propria verginità ispirata da grandi valori con un Associazione, vedi l'interesse personale di fare, disfare e rompere il partito socialista in piccole correnti, vedi, vedi, vedi .....Altra cosa che pare assolutamente strana che in tutti questi anni la "Fondazione Pertini" di Stella" e capitanata dalla signora Favetta mai ha chiesto ed ottenuto una via, una strada, una piazza al proprio illustre cittadino .......Perchè solo oggi a pochi mesi dalle elezioni amministrative e dal congresso socialista  di Savona tutti rincorrono e ricordano un illustre cittadino scomparso NON L'ALTRO IERI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 
Ora da questo stesso giornale online chiedo e faccio una domanda ai cittadini savonesi :
Volete che il signor capitan Altamura continui a fare politica o volete che SMETTA ED ESCA DI SCENA??? SONO APERTE LE SOTTOSCRIZIONE PRO O CONTRO. 
Il comatoso compagno socialista Sergio Cosimi
 
27
Set
Centrale di Vado Stampa E-mail
Scritto da Torcello e Fadda   

PER LA CENTRALE DI VADO DEPOTENZIAMENTO

E COMPLETA METANIZZAZIONE

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1101 1102 1103 1104 1105 1106 1107 1108 1109 1110 Succ. > Fine >>

Pagina 1102 di 1175
 















Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Newsletter

Per essere informato sugli aggiornamenti del sito iscriviti alla Newsletter
Banner
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information