22
Mar
Loano - Interrogazioni della lista LoaNoi Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
 

LISTA CIVICA LoaNoi

L’amministrazione loanese tende tradizionalmente a "dimenticare" quali siano i diritti di un comune, a vantaggio del privato che non esegue le opere a scomputo, si riprende i terreni scaduti i termini,  fa quello che vuole insomma.
Al fine di “rompere” questa tradizione, il nostro gruppo consiliare ha presentato una serie di interrogazioni per mettere in luce le situazioni più gravi, alle quali l’amministrazione risponde puntualmente con comunicati stampa, come se la priorità fosse prevenire falle nell’opinione dell’elettorato piuttosto che sulla realtà fisica della città...

Leggi tutto...
 
22
Mar
Spot elettorale Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Il PD di Vado è sempre in campagna elettorale
Domenica 29 marzo il centro Fisios di cui è Presidente il consigliere di maggioranza Giulio Barbero è in piazza Cavour con un' iniziativa patrocinata e pubblicizzata sulla pagina del comune 
 
22
Mar
Case in collina Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   

CASE IN COLLINA 

Approvate ieri  le 5 villette a Madonna dl Monte in commissione...ASCOLTATE L'AUDIO

 
 
22
Mar
SOTTO QUESTO SOLE" Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
SOTTO QUESTO SOLE"
"La centrale a carbone e le colpe di nessuno"
Spettacolo teatrale scritto e diretto da Bebo Storti e interpretato  da Bebo Storti  e dalla compagnia Cattivi Maestri" "Officine Solimano - da Giovedì 30 marzo a Domenica 2 aprile"
Domani la conferenza stampa...LEGGI
 
22
Mar
Chi controlla il divieto di fumare? Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
COMUNE DI SAVONA
Chi controlla il divieto di fumare?

La vigilanza sul divieto di fumo in Comune è ancora assegnata a una dipendente che è andata in pensione il 1 febbraio.

 
22
Mar
"Ogni tutto ha un limite" Stampa E-mail
Scritto da Amedeo Massa   
Autogrill "Pavesi": "Ogni tutto ha un limite"
In occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, sono nate molte iniziative per sensibilizzare all'uso dell'elemento fondamentale del nostro pianeta, per cercare di creare una cultura antispreco ed uso consapevole.
Però ho visto una cosa che mi ha lasciato estremamente perplesso, proprio in Provincia di Savona.
Al Grill “Pavesi” di Varazze il Gruppo Benetton ha deciso di eliminare gli sciacquoni degli orinatoi pubblici. Avete capito bene. Se “vi scappa la pipì” al “Pavesi”, la fate, poi se cercate lo sciacquone fatica sprecata.
E' stato eliminato. La spiegazione è stata stampata sui muri in bell'evidenza e tradotta anche in inglese.
Sono rimasto un po' perplesso ed ho chiesto ad un'addetta come si potesse fare per rimediare all'olezzo di urina che pervade i bagni in nome della cultura antispreco.
L'addetta mi ha risposto candidamente che tocca a lei provvedere con un secchiello pieno d'acqua a fare ogni dieci minuti il giro per ripulirli.
Io sono rimasto senza parole. Credo non sia neppure legalmente possibile una “politica” di questo tipo. Anzi contando i risparmi di acqua che i Benetton pensano di fare a me è venuto in mente il profitto che avranno considerando il fatto che sono i gestori di tutti i grill delle autostrade italiane.
Meno acqua negli orinatoi meno acqua da pagare. ...e meno igiene per tutti.
 
22
Mar
Dopo il refuso sul nome della stazione di Vado Ligure Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
Dopo stazione Giuliano -  Vado
Semafori speciali
Il refuso sul nome della stazione di Vado Ligure ha creato parecchie reazioni in Comune.
 I più agitati l’ex assessore oggi consigliere Verdino e l’assessor Rossi, tanto che la Sindaco per calmarli da dovuto concedere loro un contentino.
Tanto per cominciare cambieranno i semafori. Quello che vedete a destra è un prototipo. Due segnalatori Rossi in omaggio all’assessore e uno di colore Verde meno carico, più che un verde un Verdino, in omaggio al consigliere.
 
21
Mar
PORTI Stampa E-mail
Scritto da ANTONIO GIANETTO   
 
 - Italcoke, è di nuovo crisi: dipendenti in agitazione
   Savona - L’assemblea dei lavoratori dichiara lo stato di agitazione e all’Italiana Coke di Bragno soffia aria di...CONTINUA
 
 -  Valducci: «Genova e Savona?  Sfida allettante» 
    «Quella dei porti di Genova e Savona è una sfida allettante, ma al momento non ho ricevuto nessuna offerta.....IL COLLOQUIO
 
Leggi tutto...
 
21
Mar
Ancora cemento a Savona Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
ANCORA CEMENTO IN COLLINA
Un progetto dell’architetto Fallucca
La Soprintendenza aveva dato un parere negativo?
Nessun problema, si modifica il progetto
 
Oggi c’è stata la Commissione urbanistica per approvare una richiesta di variante al SUA ...la delibera...per permettere la costruzione di villette alla Madonna del Monte.
 L’ennesima schifezza.
La Soprintendenza per i Beni Architettonici aveva già dato un parere negativo e quindi c’è stato bisogno di modificare il progetto.
Quel tipo di edifici non si può costruire in quella zona?  Nessun problema, si fa una variante al SUA (Strumento Urbanistico Attuativo).
Un progetto dell’architetto Rodolfo Fallucca, presente oggi in commissione, per una  società “Infinity srl” con sede a Valenza  (quasi nulla su internet) con amministratore unico, un ragazzo  savonese di soli 28anni.
I consiglieri di maggioranza, Lega compresa ancora una volta, hanno votato a favore della variante per permettere di costruire.
Il Pd ha votato contro, assicurandosi prima che la variante passasse.
Non cambia mai nulla, ogni progetto presentato deve sempre e comunque essere realizzato. E se non si può? Semplice. Si cambiano i piani.
Nel centro destra non un minimo di vergogna per aver rinnegato quello che diceva in campagna elettorale...basta cemento in collina.
 
 
21
Mar
VUOLE ESSERE RICEVUTA DALL’ANTIMAFIA Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
 
VUOLE ESSERE RICEVUTA DALL’ANTIMAFIA
Nadia Gentilini lavorava come agente immobiliare a Chiavari, in provincia di Genova. Quando un giorno si accorge di aver preso parte ad una trattativa immobiliare poco trasparente, di stampo mafioso,decide di denunciare la questione
A causa di questo suo rifiuto e della sua estrema onestàla sua vita non è più la stessa. Da dieci anni convive conminacce di morte, stalking e attentati alla sua famigliache l’hanno costretta a trasferirsi. La sua vicenda non è stata mai ascoltata e lei teme ancora per la sua vita e per quella dei suoi cari.
Vittima della mafia per aver denunciato, Nadia chiede un incontro al governo
 
FIRMA LA PETIZIONE
 
21
Mar
Genialate democratiche Stampa E-mail
Scritto da Guest   
 
Genialate democratiche
Non hanno aumentato l'IMU sulle seconde case,
hanno eliminato la tari alle prime case,
ma si rifanno  con le  bollette della luce
Ho ricevuto le bollette bimestrali Enel della prima casa e di un piccolo alloggio in Piemonte, come seconda, che utilizziamo soltanto nel periodo estivo. La bolletta della prima casa con 222 KW di consumo depurata del canone Rai = 47,44 € la seconda casa con 0 KW di consumo 47,92  (ndr. prima pagavo, senza consumo, intorno ai 17, 00 euro a bimestre).
Pensando ci fosse stato un errore da parte dell' Enel si reco presso il loro ufficio a Savona, segnalo il problema e  l'impiegata mi risponde: non c' è nessun errore, dal primo gennaio è partito un aggravio di 22,00 €  su ogni bolletta alle utenze delle seconde case, che tutte le società che forniscono il servizio devono versare allo Stato. Si sono vantati di non aver aumentato l'IMU sulle seconde case, hanno eliminato la tari alle prime case, ed hanno recuperato dalle bollette della luce?

Chi ha un' enorme villa deve pagare 22,00 euro come il proprietario di un mini alloggio? E' questa la giustizia democratica?

 
21
Mar
Vado Ligure- E' cambiato il nome della stazione FS Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
 VADO LIGURE
E’ CAMBIATO IL NOME DELLA STAZIONE FERROVIARIA
D’accordo che i politici hanno un ego smisurato ma quello che è successo a Vado ligure ha dell’incredibile.
In questi giorni viene distribuita gratuitamente una cartina di Vado Ligure con un elenco dei negozi, un’ottima iniziativa pubblicitaria.
Guardando attentamente la mappa di Vado, si può notare che la stazione FS ha cambiato nome. 
Fino a qualche tempo fa la stazione era denominata Quiliano- Vado ora invece...
Chissà come vengono annunciati arrivi e partenze?
 
 
21
Mar
ATA. Sciopero inutile Stampa E-mail
Scritto da uominiliberi   
ATA. Sciopero inutile.
 Nomina dell’amministratore unico  e posizione del direttore
Sullo sciopero dei dipendenti Ata organizzato da Cgil e Uil abbiamo già scritto e ripetiamo la domanda: dov’erano questi sindacalisti negli anni scorsi quando i dirigenti dell’azienda favoleggiavano che tutto andava bene?
Forse la risposta sta nel vedere in corteo i pretoriani Cavallo, Sicco, Scarrone e che la delegazione sia stata ricevuta dall’assessore al commercio che non c’azzecca niente con le partecipate.
Per quanto riguarda la nomina dell’amministratore unico senza chiarire la posizione del direttore ci pare una mossa poco coraggiosa, d’accordo che la doppia figura direttore - amministratore pare non faccia aumentare i costi, ma la prima appare ormai superflua. Eppure l’assessore Montaldo da subito era apparso deciso ad eliminarla.
A questo punto perchè aspettare?
Si teme di irritare l’assessore Santi strenuo difensore di Pesce o si attenderà la conclusione della commissione d’inchiesta?
Chi vuole il vero cambiamento e il rilancio dell’azienda rimane sempre in attesa.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 1104
 








Banner





Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Newsletter

IL BLOG di MARCO PREVE
Per essere informato sugli aggiornamenti del sito iscriviti alla Newsletter
   

visite dal 13 - 01 - 2003
Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi e delle opinioni in essi contenuti
Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato e non viene aggiornato con cadenze fisse.

Glicine House and Lake Como.

Griante, Lombardia, Italia
Do you have idea to visit Italy and Milano area close to Lake Como ? Great project. Glicine House is the perfect accomodation to live your next holidays at Lombardy.The luxury and charming flat ...
Copyright © 2010 uominiliberi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information