I Consiglieri vivono al di sotto della soglia di povertà

Tempo di crisi
I Consiglieri vivono al di sotto della soglia di povertà
Per una volta non voglio criticare ma lanciare un messaggio di solidarietà a quei consiglieri comunali, che secondo la loro dichiarazioni dei redditi vivono al di sotto della soglia di povertà.
Liberi professionisti che guadagnano 14 – 16.000 euro all’anno lordi, altri al limite della povertà appena 7.300 euro. Ci scusiamo se abbiamo criticato la loro ambizione di voler fare gli assessori di partecipare a più commissioni possibili per un gettone di presenza.
Chiediamo scusa per aver pensato male di loro, con i tagli al sociale che ci son stati non se la passeranno molto bene. Per fortuna c’è la Caritas che può dare loro un aiuto
 
Condividi:
0

Lascia un commento