I Comitati a difesa dell’area della Margonara chiedono la riapertura dell’arenile Madonnetta. Per ora ha risposto solo il difensore civico

A fine dicembre abbiamo inoltrato, come già comunicato attraverso i social, la nota nel seguito riportata, con la richiesta agli Enti di servizi essenziali per la prossima estate.
Quale seguito della stessa nota abbiamo ricevuto, al momento,  la celere risposta del Difensore Civico Regionale che vi alleghiamo.
“Spett. Sindaco Amministrazione
Comunale Albissola Marina
Spett. Sindaco Amministrazione
Comunale Savona
Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale
e p.c.
Difensore civico Regionale
Oggetto: area Margonara – richiesta riapertura arenile Madonnetta- richiesta servizi essenziali per l’estate 2022 nelle spiagge della Madonnetta e del Molo Verde
Con la presente, con ampio anticipo rispetto all’inizio della stagione estiva 2022, rinnoviamo le richieste già inoltrate a codeste Amministrazioni gli anni scorsi.
Attualmente la situazione nelle spiagge della Madonnetta e del Molo Verde è la seguente:
la spiaggia del Molo Verde è regolarmente accessibile. E’ terminata la rimozione dell’ex edificio del cantiere navale.
La spiaggia della Madonnetta, terminata la rimozione dell’ex fabbricato pericolante dei bagni Madonnetta nellla primavera del 2021, e’ stata finalmente restituita ai cittadini per l’estate 2021. In questi mesi invernali, invece, è talvolta inaccessibile, con chiusura con lucchetto dell’unico ingresso. Non siamo a conoscenza delle motivazioni di tale misura.
Entrambi gli arenili sono in ottime condizioni.
Nella spiaggia della Madonnetta la sabbia, dopo alcune mareggiate, ha ricoperto anche le superfici precedentemente occupate dall’ex fabbricato.
Non ricordiamo la spiaggia tanto ampia e bella!
Entrambe le spiagge, come noto, sono, tuttavia, totalmente prive dei servizi essenziali, necessari dal punto di vista igienico sanitario ai bagnanti (acqua potabile e servizi igienici).
Con la presente siamo a rinnovare le richieste già inoltrate negli anni precedenti e che adesso, terminate le opere edilizie di messa in sicurezza e ripristino, tramontato definitivamente il progetto del porto, sono finalmente concretamente e definitivamente realizzabili:
libero accesso alle due spiagge;
pulitura straordinaria ad inizio stagione e pulizia giornaliera dell’arenile nei mesi estivi;
acqua potabile in entrambe le spiagge;
servizi igienici e doccia;
cestini per la raccolta dei rifiuti sulla spiaggia con svuotamento giornaliero degli stessi.
Per la sicurezza dei bagnanti si richiede, altresì, la presenza di un bagnino almeno nei weekend.
Si chiede, altresì, se la gestione della spiaggia della Madonnetta è stata definitivamente trasferita dall’Autorità Portuale al Comune di Albissola Marina, come prospettato anche agli scriventi nel corso del 2020 e annunciato a mezzo stampa.
Rimanendo in attesa di un cortese riscontro
Distinti saluti
Comitati a difesa dell’area della Margonara

LA RISPOSTA DEL DIFENSORE CIVICO

 

Condividi

Lascia un commento