Nome: Alessandro

Cognome: Venturelli

Età: 30

Tendenza politica: centro destra

Sei Favorevole all'ampliamento, attraverso il carbone, della centrale di Vado? Voglio prima fare una premessa in accordo con i miei studi. I gruppi attualmente in funzione presso la centrale hanno una tecnologia obsoleta ed inquinantissima, così come i parchi carbone privi di copertura. Prima di intavolare eventuali trattative, bisogna imporre a Tirreno Power di ambientalizzare i gruppi esistenti e di ricoprire i parchi carbone.  Inoltre, una messa a norma delle emissioni avrebbe una temporanea ricaduta lavorativa molto positiva per le aziende dell'indotto. Teniamo poi presente, a livello tecnico, che gli attuali gruppi hanno un rendimento (energia prodotta per materiale bruciato) molto basso, a fronte di rendimenti quasi doppi da parte di centrali a carbone costruite con le più moderne tecnologie. Sostituendo quindi gli attuali gruppi con impianti moderni, si otterrebbe una maggiore quantità di energia bruciando la stessa quantità di carbone e, disponendo di dispositivi ambientali efficaci, si abbatterebbero notevolmente le emissioni. Inoltre, un giusto onere da parte di Tirreno Power sarebbe quello di far installare un impianto di teleriscaldamento per Vado, Quiliano e Zinola, in modo da poter eliminare le caldaie termiche abitative, fonte di emissioni nocive. Per ultimo ritengo che, sempre a spese di Tirreno Power, debbano ESSERE ELETTRIFICATE le linee di autobus che collegano Savona a Vado e Quiliano, i comuni più sottoposti agli effetti nocivi della centrale, in modo da abbattere ancora di più gli agenti atmosferici inquinanti.

 

Sei Favorevole alla Margonara? Il grattacielo in se non mi dispiace, a patto che vengano rispettati i criteri di pubblica utilità. Trovo inadatta l'ambientazione: SPOSTIAMO IL PROGETTO NELLA ZONA DI MIRAMARE CHE, UNA VOLTA LIBERATA DALLE FUNIVIE NECESSITERA' UNA VERA RIQUALIFICAZIONE e, inseriamo nel quadro del progetto, la riqualificazione delle spiagge della Madonnetta, lasciando inalterato l'ecosistema ambientale. Inoltre, la realizzazione di un porticciolo turistico in zona Miramare sarebbe logisticamente molto migliore in quanto un intero quartiere, Villapiana, potrebbe essere collegato ad esso tramite una littorina elettrica percorrente la galleria ferroviaria oramai in disuso di Via Falletti, come da mia proposta passata.

 

Pensi che la costa sia troppo cementificata? La costa è eccessivamente cementificata e manca di infrastrutture. Vi sembra possibile che tra due città di mare con potenzialità attrattive enormi quali sono Savona ed Albisola non vi sia nè una passeggiata nè una pista ciclabile? Il vero problema è che le nostre amministrazioni hanno i permessi di costruzione facili per poter, attraverso gli oneri di urbanizzazione, pagare le spese di gestione corrente e (talvolta) realizzare qualche piccola opera pubblica, dimenticando che per queste esistono capitolati e fondi regionali ed europei dedicati. A proposito di oneri di urbanizzazione.. provate a chiedere quali siano stati gli oneri effettivi versati per la costruzione della Torre Bofil e del Crescent. Se ho interpretato bene, sarebbero ridicoli. In un contesto nel quale c'è solo da piangere per le drammatiche perdite culturale cui si sta sottoponendo la nostra città, che ion pochi mesi ha visto spianare il promontorio di San Giorgio, ai piedi del Priamar, dove oltre 2.000 anni fa vide la luce il primo nucleo dell'attuale Savona.

 

Cosa pensi dei dirigenti della tua parte politica? Non ho molti rapporti con il partito, del quale in verità non ho neppure la tessera. Non conosco personalmente la Dottoressa Gasco, alla quale faccio un grande in bocca al lupo, ma spero che possa organizzare il centro destra savonese soprattutto attraverso i giovani. E la mia speranza più grande è che un partito ben radicato sul territorio, con le idee chiare su ciò che i savonesi vogliano, possa esprimere un candidato sindaco giovane, con la faccia pulita e che non scenda a facili compromessi ma che abbia un solo obiettivo: il bene di Savona.

 

Secondo te, i giovani nei partiti politici savonesi, meriterebbero più spazio? Certamente! Ovvio, l'esperienza ha il suo peso, ma quando questa si riduce ad un attaccamento viscerale ad una qualsivoglia carica, perde tutto il suo significato.

Sito: www.alessandroventurelli.blogspot.com

 

VOTAMI