Colloqui strategici in quel di Segno per le prossime elezioni.

Angelo Vaccarezza e Monica Giuliano, con i loro fidi Simone Falco (ex rifondazione e segretario dell’Anpi) e Alberto Cesio (giuliano-vaccarezziano di ferro), hanno colto l’occasione dell’anniversario dei 110 anni della Società Mutuo soccorso per scambiarsi e allestire le nuove strategie per le future elezioni.

La Giuliano difficilmente potrà accasarsi in Regione nel partito di Toti, le era stato promesso ma le elezioni si terranno troppo presto e scoppierebbe la rivoluzione se facesse come Carlo Ruggeri che, anni fa, lasciò anzitempo la poltrona di Sindaco di Savona per una più comoda in Regione.

E’ passato troppo poco tempo dalla sua rielezione a Sindaco di Vado per mollare la “Ferrari” vadese.

Vaccarezza sta lavorando per la sua rielezione in Regione ma anche per le elezioni comunali a Savona e non disdegnerebbe una candidatura della sua pupilla.

Condividi:
0

Lascia un commento