Cittadella dello Sport a Legino

                              L’annuncio liberatore!!!
Grandi notizie per i fans della cittadella dello sport e della tecnologia, da edificarsi in quel di Legino bassa, zona esondabile di prima classe per colpa del torrente Molinero. Pare che l’assessore “Crozza” abbia avuto un sogno premonitore nel quale gli e’ apparso lo spirito delle acque (non regimate) che gli avrebbe assicurato che la messa in sicurezza di detto torrentello si potrà fare a prezzi dimezzati rispetto al preventivo(100 milioni di euro, tutto compreso). Perturbato e commosso, l’assessore ha confessato l’apparizione al sindaco Berruti, il quale non ha  resistito alla tentazione di comunicarlo alla stampa…leggi

Peccato che gli unici a non sapere i dettagli di questo “uovo di colombo” siano gli abitanti del palazzone di via Cadorna, fresco di costruzione e di allagamento cantine, perche’ edificato in zona proibita dal piano di bacino. Ora si attende che i dettagli dell’annuciazione siano trasmessi ai cittadini, agli organi competenti e, perche’ no, alla magistratura, beninteso prima che gli uffici comunali rilascino qualunque permesso di costruire.
Condividi:
0

Lascia un commento