Cenacolo. Si potrà ammirare il capolavoro di Leonardo a digiuno?

Proseguono le iniziative promosse dalla Diocesi per valorizzare il dipinto dell’Ultima cena, conservato presso il Seminario vescovile di Savona.

Per poter ammirare la copia del celebre capolavoro di Leonardo il 7 giugno c’è stata una cena a menù fisso nel refettorio del Seminario vescovile al prezzo di 35 euro.

La cena è stata organizzata per raccogliere fondi da destinarsi all’illuminazione del dipinto.

Da tempo siamo lieti di sentire nominare Don Milani in occasione di convegni e ritrovi organizzati dalla Diocesi, ma, dopo il rinfresco per vip del 18 marzo e la cena sopradescritta, ci pare che il nome Don Milani, il prete dei poveri,  si coniughi male con questi fatti.

A nome di Don Milani, i 35 euro (magari raccolti senza cena)  si potevano devolvere ai poveri e ai disoccupati, una destinazione più importante e necessaria dell’illuminazione

Condividi:
0

Lascia un commento